Chat with us, powered by LiveChat Graduatoria nominativa medicina 2022: info e punteggio minimo

Graduatoria nominativa medicina 2022 e punteggio minimo

graduatoria nominativa medicina 2022

Seguici sui social

È online la graduatoria nominativa medicina 2022. Il punteggio minimo medicina 2022 è calato di 0,5 punti rispetto a quello calcolato dopo l’uscita della graduatoria anonima.

Leggi le informazioni più importanti da sapere su come funziona la graduatoria, il punteggio minimo e gli scorrimenti.

Graduatoria nominativa medicina 2022

Il punteggio minimo medicina 2022 calcolato in base alla graduatoria anonima medicina 2022 pubblicata il 14 settembre scorso era pari a 33,9 punti.

Invece, dopo la pubblicazione della graduatoria nominativa medicina il punteggio è sceso a 33,40, 0,5 punti in meno (posizione 13.644).

Il punteggio minimo odontoiatria 2022 dopo la graduatoria nominativa è 32,30 (posizione 14.637)

Ma ci sono anche altri dati utili e interessanti sulla graduatoria nazionale nominativa di medicina e odontoiatria 2022:

  • i posti disponibili per medicina in italiano negli atenei statali sono 12.026;
  • i posti disponibili per odontoiatria in italiano negli atenei statali sono 1.126;
  • gli iscritti al test sono stati 65.378;
  • i partecipanti al test sono stati 56.775 ossia 1.659 in più rispetto al 2021;
  • gli idonei, ossia coloro che hanno totalizzato almeno 20 punti sono stati 28.852;
  • il punteggio massimo medicina 2022 è stato registrato a Verona ed è pari a 90.

Contatta subito il Soccorso WAU! per avere un parere dai nostri esperti sulla tua posizione in graduatoria.

Guarda il webinar sulla graduatoria nominativa di medicina. Il  nostro team risponderà alle tue domande su come funzionano graduatoria, scorrimenti e sul nuovo TOLC-MED.

Come vedere la graduatoria nominativa di medicina

Dove vedere la graduatoria nazionale nominativa di medicina? Per visionare la graduatoria medicina 2022 devi accedere alla tua area personale su Universitaly, il portale su cui hai fatto l’iscrizione al test e su cui il 23 settembre hai visto il tuo compito e il relativo punteggio.

Nella graduatoria troverai:

  • il punteggio che hai ottenuto;
  • la tua posizione in graduatoria;
  • la dicitura assegnato o prenotato se rientri in una posizione utile;

Come funziona la graduatoria di medicina

Ora che conosci i risultati del test medicina 2022 è importante capire come funziona la graduatoria di medicina.

Ecco cosa significano le diciture assegnato e prenotato:

  • risulti assegnato se hai ottenuto un posto nella tua preferenza utile;
  • sei prenotato se ti è stato assegnato un posto ma non nella tua prima scelta.

Cosa devi fare? Se sei stato assegnato, devi immatricolarti entro 4 giorni secondo le procedure amministrative che puoi trovare sul sito dell’ateneo.

Se sei prenotato hai due alternative:

  1. puoi immatricolarti all’università in cui risulti prenotato. In questo caso, come per gli assegnati, dovrai procedere all’immatricolazione entro 4 giorni. Se non lo farai, sarai escluso dalla graduatoria;
  2. puoi decidere di aspettare i successivi scorrimenti per provare ad aggiudicarti il posto nell’ateneo della tua prima scelta. In questo caso, entro le ore 12 del 5° giorno, incluso il giorno di pubblicazione ed esclusi sabati e festivi, devi dare la conferma di interesse tramite l’area riservata del sito Universitaly. Se non confermi il tuo interesse, verrai escluso dalla graduatoria. Ti consigliamo di farlo il giorno stesso per evitare di dimenticarlo e rischiare di perdere il posto in graduatoria.

Cosa succede in caso di parità di punteggio? Come si legge nel bando medicina 2022, in caso di parità valgono i criteri di selezione per settori disciplinari.

Questo significa che per la graduatoria dei corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia prevale, in ordine decrescente, il punteggio ottenuto dal candidato nei quiz di biologia, chimica, fisica e matematica, logica e competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi. Se la situazione di parità perdura prevale il candidato più giovane.

In caso di decadenza dal concorso, troverai l’avviso nella tua area riservata. Se non c’è altra comunicazione o contestazione da parte del MUR, puoi:

  • presentare ricorso al TAR del Lazio nei 60 giorni successivi;
  • appellarti al Presidente della Repubblica nei 120 giorni successivi.

Come funziona lo scorrimento delle graduatorie

Il primo scorrimento del test medicina 2022 è previsto per il 7 ottobre 2022. I successivi scorrimenti delle graduatorie replicano le stesse procedure e tempistiche del primo scorrimento.

Quindi, dopo il primo e tutti i successivi scorrimenti, come dopo la pubblicazione della graduatoria nominativa, se risulti assegnato hai 4 giorni per immatricolarti. Se risulti ancora prenotato devi immatricolarti o dare nuovamente conferma d’interesse entro 5 giorni.

Attenzione: dare conferma d’interesse è indispensabile per restare in graduatoria. La conferma va data dopo ogni scorrimento pena esclusione. Lo ripetiamo, se non confermi l’interesse dopo ogni scorrimento decadi dalla graduatoria nazionale e non conservi alcun diritto all’immatricolazione, qualunque sia la giustificazione.

Anche chi non risulta né assegnato né prenotato è bene che dia la conferma d’interesse perché potrebbe rientrare in graduatoria al procedere degli scorrimenti o in seguito a un ricorso. Ma è fondamentale aver dimostrato il proprio interesse a restare in graduatoria.

Quando finiscono gli scorrimenti di medicina

Quanto può scorrere la graduatoria di medicina? La graduatoria dovrebbe scorrere fino all’esaurimento dei posti disponibili messi a bando.

Tuttavia, è importante precisare che a fine scorrimenti il numero di ammessi non coincide con quello dei posti disponibili. Questo succede per tanti motivi: rinunce, trasferimenti, assegnazioni al secondo anno, posti destinati a extra-UE riassegnati. Più il fatto che alcuni candidati non inseriscono tutte le sedi tra le preferenze.

Inoltre, il numero degli scorrimenti dipende dalle scelte dei candidati.

Quindi, è impossibile sapere quanti saranno gli scorrimenti totali che possono oscillare tra i 30 e i 40, con i primi più ampi di quelli successivi.

Ovviamente, in tanti si chiedono se rientreranno nella graduatoria grazie agli scorrimenti. Di solito, chi si trova entro i successivi 400-600 posti dalla sede di interesse rientra tra i primi scorrimenti.

Chi si trova entro i 1.000-1.200 posti ha buone probabilità di rientrare ma più avanti. Al momento non si può escludere che ci sia posto anche per chi si trova più in basso in graduatoria, persino fino a circa 1.500 posti.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di Triggermouse da Pixabay

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU