Chat with us, powered by LiveChat

Decreto Test Medicina 2019: ecco l’analisi

Analisi del decreto test medicina 2019

I test di ammissione 2019 ai corsi medico-sanitari sono sempre più vicini e hanno delle importanti differenze rispetto a quelli degli anni scorsi. Per questo motivo abbiamo deciso di fare un’analisi del decreto del test di medicina 2019. Quest’anno il MIUR ha creato un notevole caos:

  • emanando il decreto con
    notevole ritardo rispetto agli anni precedenti;
  • modificando il numero di
    quiz per materia e il programma di studio.

La vostra rabbia, come aspiranti professionisti della salute, è evidente e condivisibile, dato che il test di ammissione è difficile da superare ed essendo il programma di studio vastissimo, molti di voi hanno
cominciato a prepararsi da mesi o anni. Cambiare ora le regole del concorso è abbastanza meschino, ma era prevedibile visti gli annunci del nuovo governo durante l’autunno 2018.

Non c’è da disperarsi e la rabbia non aiuta: il team di WAUniversity è qui per far chiarezza e delineare una strategia di preparazione efficace.

CONTATTACI PER RICEVERE INFORMAZIONI SU CORSI ONLINE, CORSI IN AULA, SUMEMR SCHOOL, MATERIALI DIDATTICI AGGIORNATI AL DECRETO 2019

Test di ammissione a medicina, odontoiatria e professioni sanitarie: tutte le novità del decreto

Ecco come è cambiato il test d’ingresso a medicina.

Allegato A:

Per l’ammissione ai corsi è richiesto il possesso di una cultura generale, con particolari attinenze all’ambito letterario, storico-filosofico, sociale ed istituzionale, nonché della capacità di analisi su testi scritti di vario genere e di attitudini al ragionamento logico-matematico. Peraltro, le conoscenze e le abilità richieste fanno comunque riferimento alla preparazione promossa dalle istituzioni scolastiche che organizzano attività educative e didattiche coerenti con le indicazioni nazionali per i licei e le linee guida per gli istituti tecnici e per gli istituti professionali, soprattutto in vista degli Esami di Stato e che si riferiscono anche alle discipline scientifiche della Biologia, della Chimica, della Fisica e della Matematica.

Materia Quiz Programma
Cultura generale Da 2 a 12 Analisi team WAUniversity sotto la tabella
Logica Da 20 a 10 Ci aspettiamo meno logica-matematica
Biologia 18 Invariato
Chimica 12 Invariato
Matematica 4 Invariato

Fisica                     4                 Invariato

Cultura generale e ragionamento logico

Allegato A:

Accertamento delle capacità di usare correttamente la lingua italiana in diversi contesti e di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse, che vengono enunciate in forma simbolica o verbale attraverso quesiti a scelta multipla formulati anche con brevi proposizioni, scartando le conclusioni errate, arbitrarie meno probabili. I quesiti vertono su testi di saggistica scientifico narrativa di
autori classico contemporanei, oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generalistiche o specialistiche; vertono, altresì su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui soluzione richiede l’adozione di forme diverse di ragionamento logico. Quesiti relativi alle conoscenze di cultura generale su tematiche affrontate nel corso degli studi o presenti nel discorso pubblico contemporaneo, completano questo ambito valutativo. Per l’ambito storico, i quesiti possono riguardare, tra l’altro, gli aspetti caratterizzanti la storia del Novecento ed il mondo attuale. Per l’ambito sociale ed istituzionale, coerenza con le indicazioni nazionali e le linee guida e in relazione alle attività che vengono svolte per “Cittadinanza e Costituzione“, i quesiti possono riguardare, tra l’altro, la Carta costituzionale, la comunicazione e i mezzi di comunicazione di massa, l’organizzazione dell’economia e della vita politica; le diverse forme di Stato e di governo.

Dal testo si potrebbe pensare che ci può essere di tutto e avete ragione! Ma, dall’analisi delle scelte degli argomenti fatte negli ultimi 8 anni di test d’ingresso a medicina, emerge una tendenza della commissione alla scelta di determinati argomenti più che di altri.

SCARICA IL PDF CON L’ ANALISI DEI TEST PASSATI

Test medicina 2019: l’analisi del decreto

Crediamo che la nuova commissione per il test di ammissione alle facoltà medico sanitarie 2019 si concentrerà molto di più sulla logica classica e la comprensione del testo piuttosto che sulla logica matematica, mentre per la cultura generale sono più gettonati i seguenti argomenti.

  • Attualità
  • Premi Nobel
  • Presidenti della Repubblica
  • Generalità della Costituzione italiana
  • Organizzazione dello Stato e del Governo (non solo italiano)
  • Autori delle opere più conosciute (nomi delle opere e degli autori, frasi celebri, momenti storici più rilevanti)
  • Momenti storici più rilevanti con particolare attenzione alle loro date e ai protagonisti (maggiormente ‘900)
  • Unione Europea: presidenti, struttura, stati membri, accordi importanti e relative date.

Visti i cambiamenti apportati dal decreto del test di Medicina 2019, vogliamo darvi due importantissimi consigli per la tua preparazione.

  • Prestare massima attenzione agli argomenti dell’esame di maturità: dati tutti i cambiamenti del nuovo governo sia sull’esame di maturità che sul test è molto probabile che le scelte, relative agli argomenti da trattare, siano molto simili se non addirittura i medesimi.
  • Rasserenarsi sulla questione “cultura generale” e dedicarsi al 95% alle altre 50 domande. Quest’anno il peso degli 8 quiz di matematica e fisica si farà sentire, dunque è fondamentale allenarsi per sapere risolvere almeno 5 quiz sugli 8 totali. Inoltre, il governo dice di voler riallineare la difficoltà del test al livello di preparazione medio degli studenti diplomati e dunque la parte di biologia e chimica dovrebbe essere ancora più semplice dell’anno scorso, ergo, massimo impegno sulle 30 domande. Allenatevi per saper rispondere correttamente ad almeno 26 quiz su 30 totali.

Le novità del test di ammissione 2019

Il MIUR decide di affidare agli Atenei la preparazione al test di ammissione 2019 erogando finanziamenti che verranno gestiti dai diversi dipartimenti per attivare corsi di preparazione intensivi in aula pochi mesi prima del test d’ingresso. Ecco la nostra analisi del decreto del test di Medicina 2019.

  • I professori degli istituti superiori spesso e volentieri ostacolano gli studenti che dedicano tempo allo studio per i test di accesso sottraendolo alla maturità.
  • Il metodo di valutazione scolastico è quasi sempre soggettivo e dipende dal docente, mentre il test di accesso utilizza un metodo di valutazione oggettivo e completamente diverso da quello scolastico. L’insegnamento che ne deriva e la preparazione dello studente non è adeguata al test di accesso così costruito.
  • I professori universitari hanno sempre visto le aule piene di studenti che hanno superato i test di
    accesso e dunque non sono stati mai interessati alla preparazione al concorso poiché non è mai stata loro competenza se non in rari casi in cui gli Atenei hanno attivato percorsi specifici
  • Il metodo di insegnamento universitario è anche in questo caso accompagnato da valutazioni generalmente soggettive, lontane da quelle di un test di accesso.

La conclusione è che gli Atenei faticheranno ad attivare percorsi di preparazione al test adeguati, i professori utilizzeranno il loro metodo di insegnamento quotidiano che non è strategicamente efficace per la preparazione ai test di ammissione universitari. I corsi si attiveranno in estate, periodo in cui i docenti tendono a desiderare meritato relax dopo 11 mesi di duro lavoro, e questo fa pensare molto riguardo la passione che potrebbero dedicare nell’insegnamento di materie scolastiche che dovrebbero essere spiegate in modo semplice, non accademico, allineato alla scarsa preparazione offerta dagli istituti superiori italiani nelle materie scientifiche.

Test Medicina 2019: ecco qualche consiglio

Vi consigliamo di continuare la preparazione al test d’ingresso 2019 e di non contare sui corsi di preparazione che verranno offerti dagli Atenei, il rischio è che si rivelino inefficaci nella maggior parte dei casi.

Quest’anno, più che mai, è fondamentale avere un metodo di studio SPECIFICO per il test di ammissione 2019 ed è per questo che WAUniversity ha aggiornato tutti i materiali didattici cartacei e online, adeguando il metodo di studio al nuovo decreto MIUR 2019.

CONTATTACI PER RICEVERE INFORMAZIONI SU CORSI ONLINE, CORSI IN AULA, SUMEMR SCHOOL, MATERIALI DIDATTICI AGGIORNATI AL DECRETO 2019

Antonella Sanna

Antonella Sanna

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

Entra in WAU!

500 quiz inediti e commentati classificati per materia, argomento e livello di difficoltà + 5000 quiz ministeriali. Tutto ciò che ti serve per prepararti al Test di Ammissione.

Cosa aspetti? Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato