Chat with us, powered by LiveChat

Le irregolarità del test di ammissione alla facoltà di Medicina: l’inchiesta degli avvocati Francesco Leone e Simona Fell

leone-fell

Cosa accade veramente durante il test di Medicina? Purtroppo non tutto si svolge con una ferrea regolarità: negli anni, infatti, sono state riscontrate diverse criticità che hanno influito sul superamento del test di ammissione o sulla posizione in graduatoria dei candidati.

Per questo motivo gli avvocati Francesco Leone e Simona Fell, che saranno presenti il 18 luglio a Sassari in occasione del Test Day organizzato da WAU! e Formore Istruzione, patrocinato dall’Università di Sassari e realizzato grazie alla Fondazione di Sardegna, hanno deciso di rendere note le irregolarità del test in un’inchiesta giornalistica. In questi anni, infatti, i due legali si sono occupati di numerosi ricorsi al test di accesso per le facoltà medico-sanitarie.

L’inchiesta, che verrà pubblicata a puntate ogni lunedì fino al 23 luglio, analizza in maniera dettagliata alcune delle più importanti violazioni riscontrate, come ad esempio le domande errate, i quiz già presenti in eserciziari in commercio, i mancati controlli, la violazione del principio dell’anonimato, il reale fabbisogno di medici in Italia.

Ascoltiamo in questo video la presentazione dell’inchiesta degli avvocati Leone e Fell.

Le prime tre puntate sono già state pubblicate, non perdetevi le altre parti dell’inchiesta giornalistica Leone-Fell che svela le criticità e le violazioni dei test di ammissione a Medicina sul sito:

http://www.avvocatoleone.com/inchiesta-test-medicina/

Leggi anche:

Test day, tutte le novità dell’edizione 2018

WAU

WAU

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

RESTA AGGIORNATO

Ricevi tutte le ultime novità per prepararti al meglio al test