Chat with us, powered by LiveChat

Studiare d’estate: 5 trucchi per farlo al meglio

5-trucchi-per-studiare-d'estate-esami-università-wau-preparazione-esami

aspetta solo un minuto!

Richiedi più informazioni, è gratis. 
NON lasciarti fermare da un ESAME!

Diciamoci la verità, l’estate non è fatta per studiare: il caldo, il mare e le foto degli amici già in vacanza rendono la sessione estiva un vero e proprio calvario per chi deve preparare un esame!

La tentazione di chiudere il libro e uscire è davvero impellente, costante, prepotente… ma non possiamo e non dobbiamo farlo. Esiste un modo migliore per affrontare la sessione estiva e consiste nell’adozione di 5 piccoli trucchi per far sì che, preparare il nostro esame per Settembre, non sia poi così drammatico. D’altronde è sempre peggio perdere la sessione che rinunciare a qualcosa, no?

Vediamo nel dettaglio quali sono i 5 stratagemmi per affrontare al meglio lo studio durante l’estate e come applicarli al tuo caso pratico.

1) ORGANIZZAZIONE
Il primo valido trucco per preparare al meglio il proprio esame e che, in qualche modo, è sempre il migliore anche durante le altre sessioni è quello di organizzare bene il proprio tempo.
Mattina colazione con frutta fresca, cereali e un bel caffè (perché no anche shakerato!). Per studiare d’estate, sempre meglio evitare le ore più calde: dividi la tua giornata in due sessioni da 4 ore con pause ogni due ore. 
Dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 (giusto per darti un’idea) con pause caffè alle 11.00 e alle 17.00. 
Sii severo con te stesso e avrai modo così di trascorrere la parte più calda del pomeriggio in relax e di uscire la sera per goderti un po’ di rigenerate fresco e, perché no, un aperitivo con gli amici. Stai preparando un esame non prendendo i voti per la clausura.
Ma se già dal punto di vista dell’organizzazione senti di avere delle grosse difficoltà,  dovrai andare direttamente al 5° punto e lanciare un SOS.
Chiedere aiuto fin da subito non farà che farti risparmiare tempo, fatica e la corrente elettrica che sarebbe necessaria per affrontare il punto 2!

2) DOTAZIONI
Per preparare la tua sessione estiva scegli la camera disponibile più fresca, quella dotata di aria condizionata, ventilatore o getti d’acqua contigui, per capirci.
Laddove tu non abbia possibilità di studiare in un ambiente fresco in casa, cerca una comoda sala studio o una biblioteca che possa ospitare te e i tuoi libri.
Una volta creato il giusto microclima idratati e mettiti a studiare. Ora non hai scuse.

3) INTEGRATORI
Assumi integratori di sali minerali, vitamine, magnesio, potassio, fosforo, oro, argento e mirra!
Prima che tu possa addurre il nostro coinvolgimento con le lobby farmaceutiche sappi che, in realtà, ciò che ti consigliamo è semplicemente di assumere integratori o cibi che possano fornirti il giusto sostentamento per sopravvivere alla sessione estiva di esami. Il caldo, lo stress, il sudore talvolta rendono il nostro corpo più debole e meno reattivo e la nostra mente è la prima a risentirne. Scegli di mangiare cibi freschi, insalate, frutta ed estratti e perché no qualche gelato!

4) MAL COMUNE
Un altro trucco, sempre valido, per superare al meglio la sessione più faticosa dell’anno è quello di condividere questo momento. Compagni di studio e colleghi sono validi alleati. Si possono organizzare delle vere e proprie challenge all’aria aperta in cui far si che il ripasso e la verifica diventino dei piacevoli momenti di svago e approfondimento.

5) LANCIA UN SOS
Se l’esame che devi affrontare a Settembre è uno di quegli scogli che ti appare come insormontabile, chiedi una mano.
Ci sono esami che richiedono attenzioni e metodi di studio differenti per essere superati indipendentemente dalla stagione e dalle temperature.

Rendersi conto di avere delle difficoltà in una particolare materia è già un grande passo, e se hai difficoltà noi abbiamo la soluzione. 
Chiedi una consulenza personalizzata. Ora è gratuita

 

Noi non temiamo il caldo, il freddo, i docenti e nemmeno i rettori. E sai perché? Perché a noi basta arrivare preparati. Stiamo con te sino al terzo appello!

Alessandro Lai

Alessandro Lai

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

aspetta solo un minuto!

Richiedi più informazioni, è gratis. 
NON lasciarti fermare da un ESAME!