Chat with us, powered by LiveChat Cosa portare al test di medicina 2022

Cosa portare al test di medicina e veterinaria 2022

cosa portare al test di medicina

Seguici sui social

Cosa portare al test di medicina? È importante sapere cosa portare ai test di ammissione perché a seconda di quello che non porti o porti con te in sede di esame puoi non essere ammesso o venire espulso.

Leggi cosa portare al test di medicina 2022, odontoiatria e veterinaria, cosa non portare, cosa consegnare alla fine dell’esame. In più, ti diamo alcuni suggerimenti su come vestirti il giorno del test.

Cosa portare al test di medicina

Cosa devo portare al test di medicina? Si tratta di una domanda importante perché nel caso il candidato non presenti tutta la documentazione richiesta non potrà sostenere il test.

Pertanto, leggi con attenzione cosa portare al test di medicina 2022:

  • la ricevuta di pagamento del contributo di partecipazione al test scaricata dal sito dell’ateneo;
  • un documento di identità con foto per permettere la tua identificazione, lo stesso che hai usato nella procedura di iscrizione. Se hai solo la patente, verifica se è considerata valida presso la segreteria dell’ateneo in cui sosterrai il test o nel bando dell’ateneo;
  • la ricevuta di registrazione su Universitaly;
  • autocertificazione Covid, richiesta da quasi tutte le università. Verifica sul sito dell’ateneo in cui sosterrai la prova se è necessaria e scaricala;
  • la mascherina FFP2.

Ricorda: il pagamento non accompagnato dalla ricevuta di iscrizione online non dà diritto alla partecipazione alla prova.

Invece, quest’anno non servirà né il green pass né il tampone.

Stampa in anticipo tutti i documenti necessari per non stressarti il giorno della prova alla ricerca di copisterie in una zona che conosci poco.

Cosa non si può usare al test di medicina

Se è importante sapere cosa portare ai test di ammissione, lo è altrettanto sapere cosa non portare al test di medicina e veterinaria, pena l’annullamento della prova del candidato.

Infatti, il test di medicina è un concorso pubblico e come tale il suo svolgimento è ben regolamentato dal bando.

Leggi l’elenco delle cose che non si possono portare al test di medicina:

  • strumenti tecnologici come telefoni cellulari, palmari, smartphone, smartwatch, tablet, auricolari, webcam e simili;
  • oggetti di cancelleria appartenenti al candidato quali penne, matite o qualsiasi altro strumento idoneo alla scrittura;
  • libri o carta cioè manuali, testi scolastici o le loro riproduzioni anche parziali, appunti manoscritti, fogli in bianco e altro materiale che potresti consultare durante il test.

Ovviamente, come succede anche a scuola, non puoi interagire con gli altri candidati durante la prova, pena l’esclusione di tutti i candidati coinvolti.

Come vestirsi per un test universitario

Non è necessario un abbigliamento formale. Vestiti in maniera adeguata alla situazione, comoda, con abiti che ti fanno a sentire a tuo agio.

Prendi in considerazione che potrebbe esserci l’aria condizionata e scegli qualcosa che non ti faccia sentire né freddo né caldo, eventualmente vestiti a cipolla.

Cosa consegnare alla fine del test di medicina

Ecco ciò che devi sapere sulle modalità di consegna del test di medicina, odontoiatria e veterinaria.

Il giorno del test di ammissione riceverai un plico che contiene:

  1. una scheda per i dati anagrafici, priva di qualsiasi codice identificativo, da compilare obbligatoriamente per l’attestazione di corrispondenza dei dati al momento della consegna dell’elaborato;
  2. le domande relative alla prova di ammissione con il codice identificativo del plico;
  3. 2 fogli per la brutta copia;
  4. un modulo risposte dotato dello stesso codice identificativo del plico;
  5. un foglio sul quale sono riportati il codice identificativo del plico, l’indicazione dell’ateneo e del corso di laurea cui si riferisce la prova.

Cosa succede a conclusione del test? Sarai invitato a raggiungere una postazione dedicata, dove troverai:

  • penna
  • scatola per la consegna della scheda anagrafica, dove su un lato compare il facsimile della scheda anagrafica;
  • coppie di etichette adesive con riportati i codici a barre.

A questo punto:

  1. scegli una coppia di etichette adesive identiche;
  2. apponi una delle due etichette sulla scheda anagrafica e l’altra sul modulo risposte;
  3. accertati della corrispondenza dei codici alfanumerici presenti sulle etichette della coppia scelta;
  4. sottoscrivi, in calce alla scheda anagrafica, la dichiarazione di veridicità dei dati anagrafici e di corrispondenza dei codici delle etichette applicate alla scheda anagrafica e al modulo risposte;
  5. inserisci la scheda anagrafica nel contenitore chiuso;
  6. raggiungi l’altra postazione per inserire il modulo risposte nell’apposito contenitore chiuso, facendo attenzione a inserire la facciata del modulo a faccia in giù, rivolta verso il basso.

Infine, ricorda che durante le operazioni di inserimento della scheda anagrafica e del modulo risposte puoi utilizzare solo la penna fornita dagli organizzatori e nessun’altra penna, matita o strumento idoneo alla scrittura che potrebbe essere usato per modificare, integrare o correggere il modulo delle risposte.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di marco fileccia su Unsplash

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU