Guida alla facoltà di medicina a Milano

medicina Milano

Seguici sui social

Milano è una delle mete più ambite per gli aspiranti studenti di medicina. Se ti stai per diplomare e vuoi studiare medicina a Milano, scopri la guida di WAU! sull’Università degli studi di Milano e la sua facoltà di medicina: gli orari delle segreterie, le tasse, il test di ammissione, il piano di studi e molto altro.

Continua a leggere per scoprire come è la vita da studente di medicina alla Statale di Milano.

Università Statale Milano

L’Università Statale di Milano è un ateneo abbastanza giovane ma con radici antiche. Nasce nel 1924 come continuazione dell’ateneo di Pavia, istituti e scuole poi confluite nell’ateneo del capoluogo lombardo. Da sole quattro facoltà, Giurisprudenza, Lettere e filosofia, Medicina e chirurgia, Scienze fisiche, matematiche e naturali, l’università dal dopoguerra in poi ha registrato un boom di immatricolazioni, arrivando a 74 corsi e a picchi di 62.000 iscritti.

La sede principale della Statale si trova nel centro di Milano, in via Festa del Perdono 7, dove è situato il Rettorato, la direzione e i servizi Erasmus. Un’altra sede, in via S.Sofia 9/1, è a soli 5 minuti a piedi. Qui c’è la segreteria studenti e il centro di orientamento. In via Sant’Antonio ci sono gli uffici rivolti al personale. La didattica si svolge in diverse sedi: Milano, Sesto San Giovanni, Lodi ed Edolo.

L’Università Statale di Milano ha un servizio bibliotecario di eccellenza composto da 17 biblioteche ripartite tra 4 aree disciplinari: biblioteche biomediche, giuridico economiche e politico sociali, scientifiche e umanistiche. La principale biblioteca di medicina a Milano si trova in via della Commenda 19 e ha 3 sale, per un totale di 85 posti.

Un’altra informazione importante da sapere per il tuo futuro professionale è che l’Università Statale di Milano si posiziona sempre ai primi posti nelle classifiche delle università italiane ed è molto ben piazzata nei ranking internazionali per qualità e produttività della ricerca. Per esempio, nel 2021 è stata al 303° posto nel prestigioso QS World University Ranking, quinta tra gli atenei italiani presenti in classifica.

L’ateneo offre ai suoi iscritti numerosi servizi tecnologici, culturali e di counseling psicologico. Inoltre, Uni Milano stipula convenzioni valide per garantire ai suoi studenti accessi a giornali e software. Da studente della Statale avrai una mail istituzionale e accesso a numerosi laboratori. L’università è particolarmente attenta ai bisogni specifici di studenti con DSA e quelli con disabilità.

Segreteria Statale di Milano

L’ateneo milanese dispone di varie segreterie. La sede principale della segreteria studenti di medicina a Milano è in via Santa Sofia 9/1 ed è aperta su appuntamento il martedì dalle 13 alle 15 e il mercoledì dalle 9 alle 12 in modalità telematica, il giovedì sempre su appuntamento, ma in presenza dalle 13 alle 15.

Per prenotare l’appuntamento telematico è richiesto il numero di telefono e il contatto Microsoft Teams dello studente.

Tasse e agevolazioni

Quanto costa medicina alla Statale di Milano? Come negli altri atenei statali, anche a Med Unimi, l’università esonera dal pagamento delle tasse universitarie gli studenti con l’ISEE inferiore a 22.000 euro.

Per gli altri, il pagamento delle tasse è suddiviso in due rate: la prima, uguale per tutti; la seconda, che varia in base all’ISEE, al corso seguito e all’anno di iscrizione. Le tasse aumentano per gli studenti fuori corso da più di un anno.

Sono previsti esoneri totali o parziali dal pagamento delle tasse universitarie per merito, reddito, condizioni di disabilità o per altri requisiti, come il paese di provenienza degli studenti internazionali. L’esonero non si applica alla tassa regionale per il diritto allo studio di 140 euro e all’imposta di bollo di 16 euro, che devono essere pagate anche da chi è esonerato dalle tasse. Gli studenti con invalidità superiore al 66% sono tenuti a pagare soltanto l’imposta di bollo.

Gli importi massimi della seconda rata per gli studenti con ISEE sopra a 75.000 euro o per studenti che scelgono di non dichiarare l’ISEE possono variare a seconda dell’anno di iscrizione da circa 3.000 a 5.800 euro.

Medicina Milano

Come funziona medicina e chirurgia alla Statale di Milano? Scopriamo subito come è organizzata la facoltà di Medicina e chirurgia alla Statale.

Ci sono tre poli per medicina in italiano:

  • polo centrale
  • polo San Paolo
  • polo Vialba

Inoltre, c’è il corso di medicina in inglese, Medicine and surgery.

La prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano è unica. Invece, per medicina in inglese dovrai superare il test IMAT. Quando ti iscriverai al test, ti sarà richiesto di indicare l’ordine di preferenza rispetto ai tre corsi di laurea disponibili e l’assegnazione rispetterà i criteri della graduatoria di merito. Se la prima sede non è più disponibile, sarai assegnato alla sede di seconda e poi alla terza scelta.

Quale corso di medicina a Unimi scegliere? I corsi sono separati e hanno organizzazioni diverse ma hanno tutti un elevato livello di qualità. La scelta dipende dalla posizione o dalle tue esigenze, dato che la didattica mantiene gli stessi standard qualitativi in tutte le sedi.

Il polo centrale, situato in via Festa del Perdono 7, vicino al Duomo di Milano, è ben collegato e raggiungibile con le linee 3 e 1 della metropolitana dalla Stazione Centrale di Milano.

La sede di San Paolo prende il nome dall’ospedale dove è situata, con la sede amministrativa in via Rudinì 8, vicino alla stazione della metropolitana Famagosta e varie sedi didattiche in zona Città Studi.

Il Polo Vialba è situato in via Giovanni Battista Grasso, in zona dell’Ospedale Sacco, nella periferia nord-ovest di Milano. Per arrivare qui dal centro dovrai prendere la linea 2 della metropolitana e in seguito il tram 1 dalla stazione Cadorna.

La sede del corso di laurea in medicina in inglese di Milano è così suddivisa: nei due anni iniziali di attività precliniche avrai lezioni in via Fratelli Cervi, 93 a Segrate mentre nei successivi quattro anni di attività clinica presso il campus del Laboratorio interdisciplinare di tecnologie avanzate presso la stessa sede. In questi anni svolgerai tirocini professionali e lezioni pratiche nei vari ospedali milanesi che ospitano i corsi di medicina in italiano, come il San Paolo, l’ospedale Sacco, il Policlinico San Donato, l’ospedale San Giuseppe e altre aziende ospedaliere o istituti di ricerca.

Quanti posti sono disponibili a medicina a Milano? Nel 2021 i posti sono stati 475, più 7 riservati agli studenti non comunitari residenti all’estero. I posti di medicina in inglese sono stati 45 per cittadini italiani, comunitari e non comunitari residenti in Italia e 25 per studenti non comunitari residenti all’estero.

Gli iscritti al test di medicina a Milano nel 2021 sono stati 3.113, sei volte i posti disponibili. La concorrenza per studiare medicina a Unimi è molto agguerrita e i posti a medicina a Milano, anche con un eventuale ampliamento, difficilmente permetteranno a tutti gli studenti di entrare a medicina, solo i più preparati potranno farcela.

Test medicina Università Statale Milano

Il test ammissione a medicina a Milano si svolge a settembre, nella stessa data delle altre università statali, in quanto il test è nazionale. Nel 2021 la data del test è stata il 3 settembre. I candidati devono rispondere in 100 minuti a 60 quesiti a risposta multipla di cultura generale, logica, biologia, chimica, fisica e matematica.

Dove si svolge il test di medicina a Milano? Di solito le sedi della prova in italiano sono le sedi di via Festa del Perdono 3/7, via Conservatorio 7, via Golgi 19. Per l’IMAT, il test di medicina all’Università Statale di Milano in lingua inglese, la sede è via Golgi 19. I posti sono distribuiti per età anagrafica, fatta eccezione per i gemelli. 

Il punteggio minimo 2021 alla Statale dopo la graduatoria nominativa è stato di 48 punti, il terzo più alto tra gli atenei italiani. Per superare il test di medicina a Milano, dovrai cominciare a prepararti in anticipo e acquisire un metodo efficace di studio per battere la concorrenza.

Piano di studi medicina Milano Statale

Cosa si studia durante la laurea in medicina alla facoltà di medicina e chirurgia? Nel piano di studi di medicina a Milano al primo anno al Polo centrale ci sono esami come anatomia umana, chimica e biochimica, fisica medica, introduzione alla medicina, istologia e embriologia, biologia e genetica. Per accedere al secondo anno dovrai superare istologia e almeno altri due esami. Avrai un programma molto simile se deciderai di iscriverti all’università degli studi di Milano, a medicina in inglese, dopo aver superato il test IMAT.

Al Polo San Paolo oltre agli esami base come fisica, anatomia umana, biologia e genetica, istologia ed embriologia avrai esami come filosofia della scienza e storia della medicina, le cosiddette medical humanities.

Gli studenti del Polo Vialba cominciano la loro laurea in medicina e chirurgia a Milano dalla morfologia umana macroscopica, per approfondire nel secondo semestre quella microscopica e ultrastrutturale. Anche qui gli esami base rimangono gli stessi del Polo Centrale.

Ora che sai cosa aspettarti dagli esami di medicina alla Statale di Milano al primo anno di corso, scopri l’orario delle lezioni e degli esami.

Medicina Milano: orario lezioni ed esami

Gli orari delle lezioni dipendono dai corsi e dalle sedi, nonché dagli impegni dei singoli docenti. Le lezioni si svolgono di solito dalle 8.30 alle 15.30. Puoi consultare gli orari dei corsi delle varie sedi accedendo al portale degli orari sul sito dell’ateneo, dove puoi verificare l’orario delle lezioni per corso di laurea, per docente o per insegnamento, l’occupazione delle aule, le mappe e gli avvisi sulle modifiche che riguardano le lezioni.

L’ateneo ha messo a disposizione degli studenti anche l’app Lezioniunimi, utile per avere informazioni sugli orari, la descrizione dettagliata delle lezioni e i riferimenti dei docenti e rilevare le presenze per i corsi che la utilizzano.

Il primo semestre alla Statale di Milano comincia ad ottobre e finisce a gennaio, il secondo è da marzo a maggio-giugno. I mesi di febbraio, luglio e settembre sono dedicati alle sessioni di esami.

Iscrizioni test medicina a Milano e immatricolazioni

Come funziona l’iscrizione al test di medicina a Milano? Dovrai registrarti sul portale Universitaly e scegliere le università dove vuoi studiare in base alle tue preferenze. In seguito, dovrai registrarti sul sito dell’università per medicina a Milano per ottenere le credenziali Unimi, accedere ai servizi di ammissione online, autenticandoti con le credenziali Unimi e pagare il contributo di 100 euro entro i termini previsti per poter accedere al test. I candidati non comunitari residenti all’estero dovranno inoltre fare la domanda di preiscrizione al Consolato italiano nel loro paese di provenienza.

Come pagare il test di medicina alla Statale di Milano? Potrai pagare il bollettino tramite bonifico bancario, secondo le modalità indicate nel bando di medicina di Milano Statale.

Come immatricolarsi a medicina Unimi? Se sei tra i fortunati “assegnati” o “prenotati” nella graduatoria nominativa, per l’immatricolazione a medicina a Milano dovrai utilizzare l’apposito servizio online sulla pagina studente.unimi.it/immatricolazioni/primolivello. Ti servirà il codice fiscale, una fototessera, la scansione del documento di identità fronte/retro, le credenziali di registrazione, i dati del titolo di studio di secondo grado e la carta di credito se vuoi pagare con questa modalità. Altrimenti, potrai pagare anche stampando o salvando il bollettino che otterrai dopo aver finito la procedura di immatricolazione.

Per i candidati con titolo di studio estero sono richiesti dei documenti aggiuntivi, come l’originale del diploma di scuola superiore tradotto in italiano o altre lingue accettate come l’inglese, il francese, il tedesco o lo spagnolo, il codice fiscale italiano, il visto di studio, il permesso di soggiorno e la dichiarazione di valore del titolo ottenuta presso il Consolato italiano. Gli studenti internazionali potranno integrare alcuni di questi documenti fino a fine novembre.

Trasferimento medicina a Milano

Come funziona il trasferimento a medicina a Milano? Gli atenei possono iscrivere i candidati collocati in posizione utile in graduatoria ad anni successivi al primo, se questi sono in possesso dei crediti, delle propedeuticità previste dai regolamenti del corso di studio e in base alla disponibilità di posti.

Gli studenti o laureati provenienti da altri atenei che abbiano superato il test di medicina in fase di trasferimento dovranno presentare una domanda di trasferimento nell’ateneo di provenienza e richiedere il nulla osta per l’iscrizione sul portale dell’ateneo.

In seguito, dovranno fornire la dichiarazione sostitutiva di certificazione di laurea oppure degli esami sostenuti con il voto e le frequenze maturate, i programmi didattici dettagliati dei corsi superati su carta intestata dell’università di provenienza, il piano di studi complessivo del corso di laurea su carta intestata dell’università di provenienza e una copia del documento d’identità valido.

Gli studenti di atenei esteri dovranno tradurre e legalizzare i relativi documenti che sono accettati in italiano, inglese, francese, tedesco o spagnolo.

Studiare medicina a Milano

Cosa vuol dire studiare medicina alla Statale a Milano? La Statale di Milano rientra tra le migliori facoltà di medicina in Italia, per efficacia, ricerca e numero di borse di studio. Per l’area medico-sanitaria, l’ateneo è in cima alle classifiche da anni, insieme all’ateneo bolognese. L’ateneo investe tanto in ricerca, con oltre 8.000 pubblicazioni all’anno, vari centri di ricerca e accordi internazionali, anche in materia di mobilità.

Inoltre, gli studenti sono seguiti individualmente dal servizio di ateneo per l’orientamento allo studio e alla professione. Lo studente è al centro dell’organizzazione dell’ateneo e viene accompagnato per quanto possibile in tutto il suo percorso di studi,

I prezzi degli affitti per studenti a Milano sono abbastanza alti, ma il costo ìì dipende anche dalla sede che scegli. Più sei in periferia, meno spese dovrai affrontare. I prezzi variano da 350-400 a 600-700 euro per una camera singola.

Quindi, se tra le facoltà di medicina in Italia, hai scelto la Statale di Milano, non ti resta che superare il test di ingresso. Comincia a prepararti il prima possibile per aumentare le tue possibilità di successo.

Se vuoi superare i test di ammissione 2022 hai bisogno di un corso di preparazione affidabile ed efficace, come la Summer School WAU! che, dato l’alto numero di iscritti degli anni scorsi, torna con la 7^ edizione di fila, migliorata e aggiornata in base alle novità 2022.

Con il corso estivo WAU! hai tutta la teoria e la pratica per arrivare preparat* ai test: didattica su tutte le materie, divertente e interattiva, inclusa l’Anatomia in Realtà Virtuale; simulatore PRO, ancora più completo; tutor sempre al tuo fianco per rispondere a dubbi, domande e motivarti.

Immagine in evidenza di Gil Garza da Pexels

Nadia Plamadeala

Nadia Plamadeala

La comunicazione non è solo il mio lavoro. È il mio mondo. Sono mediatrice interculturale, social media manager, copywriter e brand reputation manager nel settore hospitality. Inoltre, collaboro come giornalista per testate che parlano di intercultura. Le 6 lingue che parlo fluentemente mi danno una grossa mano a spaziare tra temi, settori e interessi degli utenti globali del web.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU