Guida alla facoltà di medicina a Perugia

medicina Perugia

Seguici sui social

Ti piacerebbe studiare medicina a Perugia? L’Università di Perugia è tra le università italiane più rinomate. In più, Perugia è una cittadina molto bella in cui si respira un’atmosfera internazionale, per via dei numerosi studenti stranieri.

Per scegliere in modo consapevole, leggi la nostra guida sulla facoltà di medicina di Perugia e Terni. Trovi tutte le informazioni su segreterie, iscrizione, immatricolazione, piano di studi, sedi e soprattutto ti raccontiamo com’è studiare a Perugia.

Università di Perugia

L’Università di Perugia risale al 1308. Nel XIV secolo erano presenti due facoltà: Arti in genere e Diritto. Da allora l’ateneo perugino è cresciuto tantissimo fino a contare 14 dipartimenti.

I punti di forza di Unipg sono la ricerca scientifica, la didattica d’avanguardia, l’ottica internazionale. Infatti, l’ateneo collabora con diverse università europee, americane e asiatiche.

L’università vanta importanti strutture e centri studi specializzati, come il Centro di Genomica Funzionale, l’Ospedale Veterinario Didattico e tre centri di eccellenza di rilevanza internazionale per i materiali innovativi, per la ricerca sulla birra, sulle tecnologie scientifiche innovative in campo archeologico e storico-artistico.

L’offerta didattica copre quasi tutti i corsi di studio, inclusa la facoltà di medicina. Tra le strutture a supporto della didattica ci sono: il Centro Linguistico di Ateneo, il Centro Servizi Bibliotecari che include ben 13 biblioteche e il Centro di Ateneo per i Musei Scientifici.

Inoltre, l’ateneo garantisce importanti servizi agli studenti: quello di Orientamento e Job Placement, il Centro Universitario Sportivo (CUS), la piscina e il centro sportivo e ricreativo “Giuseppe Bambagioni”.

Per quanto riguarda il ranking dell’Università di Perugia, in base alla World University Rankings stilata da Times Higher Education (THE) nel 2021, l’ateneo è tra i migliori al mondo, tra i primi 5 in Italia.

Segreterie Unipg

Le segreterie Unipg possono essere contattate in vari modi.

Per ricevere assistenza o contattare gli Uffici della Ripartizione Didattica, le Segreterie Studenti e le Segreterie Didattiche dei Dipartimenti, gli studenti possono utilizzare il Servizio Ticketing a cui si accede dalla pagina www.helpdesk.unipg.it. Un operatore risponderà alla richiesta, oppure contatterà l’utente. Tramite il servizio è anche possibile prendere un appuntamento presso la sede dell’Ufficio di interesse o tramite l’App Microsoft Teams.

Per quanto gli studenti siano invitati a evitare di intasare i telefoni delle segreterie, è anche possibile telefonare agli uffici della Ripartizione Didattica il martedì e il giovedì dalle 14.30 alle 16.30 ai numeri indicati su questa pagina https://www.unipg.it/didattica/segreterie.

L’indirizzo della segreteria di medicina di Perugia (servizio gestione carriere studenti) è Piazzale Settimio Gambuli Edificio A (Ellisse), Polo Ospedaliero Sant’Andrea delle Fratte. L’orario di ricevimento è il mercoledì e il venerdì dalle 8 alle 9. I referenti sono Diego Cruciani diego.cruciani@unipg.it e Simona Cocco simona.cocco@unipg.it. Il numero di telefono della segreteria di medicina a Perugia è 075.585.5913.

Invece, la segreteria studenti di medicina a Terni si trova presso il Polo Scientifico Didattico, strada di Pentima 4, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13. Inoltre, è possibile rivolgersi al Punto assistenza di Terni in Piazza della Repubblica, 1, aperto lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10 alle 13, il martedì dalle 14.30 alle 17.  Il numero di telefono della segreteria studenti a Terni è 0744 492926, della Segreteria didattica 0744 202805.

Tasse e agevolazioni

Presso l’Università di Perugia, le tasse e i contributi universitari sono divisi in 4 rate:

  • prima rata dal 2 agosto al 20 ottobre 2021
  • seconda rata 21 dicembre 2021
  • terza rata 31 marzo 2022
  • quarta rata 31 maggio 2022

L’importo delle tasse dipende dal valore ISEE e sono previste diverse agevolazioni. Se il pagamento delle tasse e dei contributi viene diviso in due soluzioni, gli studenti pagano la prima rata di immatricolazione/iscrizione di importo fisso e, alla scadenza della seconda rata, versano l’importo dell’intera contribuzione annuale in un’unica soluzione ridotto di 25 euro.

Inoltre, ci sono agevolazioni per gli studenti con disabilità, per studenti provenienti dallo stesso nucleo familiare, per figli di beneficiari di pensione di inabilità, per studenti che si immatricolano o si iscrivono a tempo pieno in condizione di necessità.

Per tutte le info sull’importo delle tasse e le agevolazioni via al regolamento sulla contribuzione.

Medicina Perugia

Se vuoi conseguire la laurea in medicina presso l’ateneo di Perugia puoi scegliere tra due sedi: Perugia e Terni. Le sedi di Perugia e Terni hanno lo stesso ordinamento didattico e un unico test di ingresso.

I posti disponibili per medicina a Perugia e Terni nel 2021 erano riparti in questo modo:

  • contingente comunitario A, Perugia, 232 posti
  • contingente comunitario A, Terni, 79 posti
  • contingente extracomunitario B, Perugia, 15 posti
  • contingente extracomunitario B, Terni, 4 posti

3 posti dei 15 del contingente extracomunitario B a Perugia erano riservati a cittadini della Repubblica Popolare Cinese partecipanti al Programma Marco Polo.

Quindi, complessivamente i posti med Unipg 2021 sono stati 311 per studenti comunitari e 19 per extracomunitari.

La Scuola di medicina di Perugia si trova in Piazzale Gambuli 1, Edificio A, Piano 0 (Ellisse), Sant’Andrea delle Fratte. Mentre la Struttura bibliotecaria di medicina è presso il Polo Unico Ospedaliero Sant’Andrea delle Fratte.

Invece, l’indirizzo della facoltà di medicina di Terni è via Mazzieri 3. Il corso di medicina a Terni è ospitato in 7 aule e include gli uffici di segreteria studenti e segreteria didattica, la biblioteca multimediale, l’aula informatica, i laboratori di ricerca e didattici.

Se ti stai chiedendo se sia difficile arrivare a Perugia, sappi che la cittadina umbra è ben collegata. L’aeroporto più vicino è S. Egidio. Puoi raggiungere il centro città con una navetta oppure in taxi.

Oltre che in auto, puoi arrivare a Perugia in treno. Il diretto è disponibile da Roma, Firenze e Milano. Anche muoversi dentro Perugia è semplice, sia con i mezzi pubblici che a piedi, e son previsti sconti per gli studenti sugli autobus urbani ed extraurbani.

Medicina Perugia: test ammissione

Anche per entrare in medicina a Perugia o Terni bisogna superare il test di medicina, l’esame di ammissione nazionale che prevede 60 domande a quiz con 5 soluzioni di cui solo una corretta, a cui rispondere in 100 minuti.

Le materie del test di medicina sono: biologia, chimica, cultura generale, logica, matematica e fisica.

La sede del test di medicina a Perugia nel 2021, sia per Perugia che per Terni, è stato il Centro Fieristico Regionale “Umbria Fiere” Padiglione 8, in Piazza Moncada a Bastia Umbra.

Il punteggio minimo 2021 a Perugia dopo la graduatoria nominativa è stato di 38,6 punti.

Medicina Perugia: piano di studi

Per conseguire la laurea in medicina e chirurgia a Perugia e Terni bisogna totalizzare 360 CFU. Il piano di studi di medicina a Terni è uguale a quello di medicina a Perugia.

Il corso di studi, diviso in 12 semestri con 36 corsi integrati, è così articolato:

  • il primo biennio, dedicato alle scienze di base, include lo studio delle scienze umane e introduce la patologia generale. Le lezioni sono prevalentemente frontali e lo studio individuale;
  • il terzo anno completa le conoscenze di base di fisiologia, patologia generale e introduce la patologia sistemica e la semeiotica;
  • il secondo triennio è incentrato sull’acquisizione di conoscenze e competenze professionali in ambito farmacologico, medico e chirurgico, e prevede tirocini pratici nei reparti clinici sotto la guida dei docenti tutori;
  • il corso include il tirocinio valutativo abilitante alla professione.

Gli esami del primo anno in medicina Unipg sono: chimica e biochimica I, metodologia medico scientifica I, biologia e genetica generale, fisica, istologia ed embriologia umana, medicina del lavoro (legge 81/2008), anatomia umana 1.

Medicina Perugia: orario lezioni ed esami

Per conoscere gli orari delle lezioni delle facoltà di medicina a Perugia e Terni ti consigliamo di visitare il sito dell’ateneo.

Orientativamente, sappi che il primo semestre del 1° anno del corso di laurea va da ottobre a dicembre.

Il calendario esami a Perugia e Terni prevede appelli tutto l’anno in base all’esame da sostenere: ottobre, novembre, dicembre; gennaio e febbraio; marzo, aprile, maggio; giugno e luglio; settembre.

Iscrizioni test medicina a Perugia e immatricolazioni

Per l’iscrizione al test di medicina a Perugia e Terni bisogna seguire la procedura nazionale. Innanzitutto, dovrai registrarti sul portale Universitaly nel periodo indicato nel bando di medicina, di solito da fine giugno a fine luglio. Qua, oltre a inserire i dati personali richiesti, dovrai indicare la sede nella quale intendi svolgere il test di ammissione (dato il covid esclusivamente quella di residenza o domicilio) e le facoltà di medicina per cui concorri, in ordine di preferenza.

A seguire, dovrai perfezionare l’iscrizione tramite il pagamento del contributo di 100 euro per la partecipazione al test di ammissione, da effettuarsi presso l’università in cui si sostiene la prova. Per i candidati appartenenti al “contingente comunitario – a” il versamento del contributo deve essere effettuato mediante la piattaforma PagoPA, al termine della procedura di iscrizione al test di ammissione alla pagina https://unipg.esse3.cineca.it/home.do. Per i candidati appartenenti al “contingente extracomunitario – b” a mezzo bonifico bancario.

Invece, l’immatricolazione a medicina a Perugia e Terni dipende dalla collocazione dei candidati nella graduatoria di merito stilata in base al punteggio conseguito al test. Poiché il corso di laurea in medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia si svolge presso due sedi, al momento dell’immatricolazione i vincitori devono esprimere un’opzione tra la sede di Perugia e Terni. L’assegnazione a una delle due sedi sarà effettuata in base all’ordine nella graduatoria di merito e comunicata su http://accessoprogrammato.unipg.it nella pagina del corso di laurea.

I candidati assegnati dovranno seguire la procedura di immatricolazione indicata sul sito e inviare la ricevuta di pagamento della prima rata all’indirizzo servizio.immatricolazionemedicina@unipg.it.

I candidati prenotati e i candidati assegnati che non hanno sostenuto la prova presso l’Università di Perugia, se vogliono immatricolarsi, devono registrarsi alla pagina https://unipg.esse3.cineca.it/Home.do, contattare l’Ufficio Gestione Carriere Studenti di Medicina e Chirurgia tramite l’e-mail servizio.immatricolazionemedicina@unipg.it e inviare allo stesso indirizzo e-mail la ricevuta di pagamento della prima rata.

Medicina a Perugia: trasferimento

Per i trasferimenti all’Università di Perugia da un’altra università, devi presentare domanda presso il tuo attuale ateneo. A seguire, puoi iscriverti presso l’Università degli Studi di Perugia seguendo le indicazioni che trovi sul sito. Il contributo da pagare insieme alla prima rata di immatricolazione per il trasferimento in ingresso è di 66 euro.

Per effettuare il passaggio a un altro corso di laurea devi:

  • informarti presso la segreteria studenti del corso di laurea in cui intendi passare;
  • rinnovare l’iscrizione al nuovo anno attraverso il versamento della prima rata;
  • accedere al SOL, Segreterie On Line, e compilare la domanda di passaggio online;
  • stampare la domanda di passaggio e pagare il contributo di passaggio di 66 euro sulla piattaforma PagoPA;
  • inviare il modulo di istanza di passaggio, compilato e firmato, alla segreteria studenti del corso di laurea di provenienza aprendo un ticket.

Nel caso specifico dei trasferimenti a medicina, l’iscrizione ad anni successivi al primo di uno studente proveniente da un ateneo di Paese UE o di Paese non UE, dipende dall’accertamento, da parte dell’università italiana di destinazione, del percorso formativo dello studente e dal numero di posti disponibili assegnato all’università stessa per ogni anno di corso.

I criteri per le iscrizioni per il trasferimento ad anni successivi al primo, i posti disponibili per ciascun anno di corso e sede e le modalità di presentazione della domanda sono stabiliti con un apposito provvedimento pubblicato sull’Albo on-line dell’università.

Studiare medicina a Perugia

Com’è la vita da studenti a Perugia? Nonostante Perugia non sia una grande città, studiare a Perugia può essere un’esperienza molto piacevole e formativa.

Infatti, vivere a Perugia non è complicato come a Roma o Milano, ad esempio ci si può muovere a piedi, ma le attrazioni sono veramente tante. Innanzitutto, è un centro che vanta una storia molto lunga. Poi, è ricca di studenti, oltre 30.000, che provengono da tutto il mondo, grazie a cui arricchire il proprio bagaglio culturale.

Se studierai medicina a Perugia, potrai scegliere tra più quartieri in cui vivere. Ad esempio, Monteluce vicino al centro storico, per non perderti nessun evento, oppure il tranquillo quartiere Elce, dove si trovano numerosi dipartimenti.

Inoltre, gli affitti non sono altissimi. Certo trovare casa non è semplice, proprio a causa dell’elevato numero di studenti. Il costo medio di una stanza singola a Perugia è di circa 250 euro al mese, ma molto dipende dalla zona. La periferia e la città bassa sono più economiche del centro.

Anche la città di Terni ha una storia interessante ed è capoluogo di provincia. Certo, non vi si respira la stessa atmosfera studentesca che caratterizza Perugia.

Hai deciso di studiare a Perugia? Ottima scelta. In base alla classifica Censis, medicina a Perugia si colloca all’11° posto tra le migliori facoltà di medicina in Italia e l’ateneo è tra le eccellenze del nostro Paese. Se vuoi realizzare il tuo sogno non ti resta che studiare al meglio per il test di ammissione.

Se vuoi superare i test di ammissione 2022 hai bisogno di un corso di preparazione affidabile ed efficace, come la Summer School WAU! che, dato l’alto numero di iscritti degli anni scorsi, torna con la 7^ edizione di fila, migliorata e aggiornata in base alle novità 2022.

Con il corso estivo WAU! hai tutta la teoria e la pratica per arrivare preparat* ai test: didattica su tutte le materie, divertente e interattiva, inclusa l’Anatomia in Realtà Virtuale; simulatore PRO, ancora più completo; tutor sempre al tuo fianco per rispondere a dubbi, domande e motivarti.

Immagine in evidenza di Marco Pomella da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU