Punteggio minimo veterinaria 2021: qual è

punteggio minimo veterinaria 2021

Seguici sui social

Ultimo aggiornamento 28 settembre 2021

Il punteggio minimo veterinaria 2021 è 47,8 senza scorrimenti. Dopo tutti gli scorrimenti (circa 20 nel 2020), il punteggio minimo può calare di numerosi punti.

Il 17 settembre è stata pubblicata la graduatoria anonima del test veterinaria 2021 che si è svolto il 1° settembre. Nella graduatoria anonima, ciascun punteggio è abbinato al codice etichetta alfanumerico applicato dagli studenti sulla scheda anagrafica e il foglio risposte.

Nel frattempo, dopo la pubblicazione della graduatoria nazionale di veterinaria il 28 settembre, il punteggio minimo è sceso a 46,30 punti.

Ecco la tabella dei punteggi  minimi di veterinaria per ateneo alla prima assegnazione.

Se già sai di non aver passato il test veterinaria 2021, non perdere tempo e inizia subito la tua preparazione per l’esame di veterinaria 2022.

Punteggio minimo veterinaria 2021

Gli iscritti al test di veterinaria 2021 sono stati 11.826 per 884 posti disponibili, pochi in meno rispetto agli 890 posti del 2020. Ma i partecipanti effettivi sono stati 7.224, di cui il 71,6% idoneo con minimo 20 punti totalizzati.

In pratica, nel 2021 dovrebbe poter accedere alla facoltà di veterinaria 1 candidato ogni 8.

Guarda la tabella dei posti disponibili per veterinaria 2021 divisi per ateneo.

Il punteggio veterinaria 2021 più alto è stato raggiunto a Parma, 80,2.

Quindi, 47,8 è il punteggio minimo veterinaria 2021 senza scorrimenti. Più basso rispetto al punteggio minimo veterinaria 2020 che è stato di 51,6.

Mentre il punteggio minimo veterinaria 2020 con scorrimenti è stato di 39. La grande differenza tra punteggio minimo prima e dopo gli scorrimenti dipende anche dalle immatricolazioni a Medicina e Odontoiatria.

Sede
Punteggio minimo 2021
Punteggio minimo 2020
Punteggio minimo 2019
Punteggio minimo 2018
Punteggio minimo 2017
Bari
51,1
52,2
43,5
35,2
59,9
Bologna
50,3
53,9
48,9
39,2
62,8
Camerino
47,2
50,8
43,5
35,3
60,6
Messina
48,2
51,3
43,7
35,3
62,1
Milano
54,8
57,8
51,8
41,6
66,2
Napoli
55,5
60,2
44
35,6
65,8
Padova
51,1
57,3
51,1
40,3
66,5
Parma
49,3
53,1
48
39,2
63,1
Perugia
48,4
51,9
45,1
37,2
61,7
Pisa
52,1
52,3
46,1
38,2
62,8
Sassari
46,7
51,6
42,7
36
59,5
Teramo
46,3
50,7
42,8
37
59,8
Torino
49
52,7
46,9
38,3
62,8

Test veterinaria 2021: prossime scadenze

Pubblicata la graduatoria anonima veterinaria 2021, ecco le date da non dimenticare. Inserisci un alert nel tuo smartphone per non scordarti le prossime scadenze:

  • 24 settembre: accedendo alla tua pagina personale sul sito Universitaly potrai consultare la prova, il punteggio e la scheda anagrafica;
  • 28 settembre: sarà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa del test di ammissione;
  • 6 ottobre: primo scorrimento in graduatoria.

Se dato il punteggio minimo veterinaria 2021, seppur provvisorio, credi di non rientrare tra gli 884 posti disponibili quest’anno, inizia fin da ora a prepararti per il test veterinaria 2022.

Iscriviti ai corsi di preparazione ai test di ammissione 2022. I corsi WAU! comprendono videolezioni, quiz, simulazioni, manuali e in più il supporto prezioso dei nostri esperti docenti e dei tutor, sempre pronti a rispondere ai tuoi dubbi e darti la motivazione giusta per prepararti con successo al test.

Immagine in evidenza Tima Miroshnichenko da Pexels

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU