Chat with us, powered by LiveChat Specializzazioni veterinaria: quali sono

Specializzazioni veterinaria: elenco

Seguici sui social

Ti stai preparando per il test di veterinaria, TOLC-VET dal 2023, e nelle pause studio stai già pensando al tuo futuro professionale e a cosa succederebbe se superassi il test?

Può sembrare ancora presto per chiedersi cosa fare dopo la laurea in veterinaria, ma avere più informazioni ti può servire da motivazione per lo studio.

Continua a leggere per scoprire le specializzazioni di veterinaria aggiornate e per comprendere meglio le alternative che questa laurea offre per il tuo futuro lavorativo.

Specializzazioni veterinaria

Quali sono le specializzazioni in medicina veterinaria? Prima di leggere l’elenco completo, ricordati che non devi decidere subito. Se superi il test di veterinaria, avrai tutta la durata del corso di laurea per scegliere la specializzazione da intraprendere. Potrebbe essere un campo a cui adesso non pensi affatto e che ti appassionerà appena lo approfondirai negli esami o durante il tirocinio.

Le scuole di specializzazione veterinaria sono divise in tre classi, ognuna con più corsi, che si concentrano su un aspetto specifico della medicina veterinaria.

Classe della sanità animale

  • sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche (sedi di Bologna, Camerino, Padova, Parma, Pisa, Sassari, Teramo)
  • malattie infettive, profilassi e polizia veterinaria (sedi di Bari, Milano, Napoli Federico II)
  • patologia e clinica degli animali da affezione (sedi di Messina, Milano, Pisa)
  • medicina e chirurgia del cavallo (sedi di Milano, Pisa, Teramo)
  • patologia suina (sede di Milano)
  • clinica bovina (sede di Torino, non attiva al momento)

Classe dell’igiene della produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasporto degli alimenti di origine animale e loro derivati

  • igiene e controllo dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura (sede di Camerino)
  • ispezione degli alimenti di origine animale (sedi di Bari, Messina, Napoli Federico II, Padova, Parma, Pisa, Sassari, Teramo, Torino)
  • igiene e tecnologia del latte e derivati (sede di Milano)
  • igiene e tecnologia delle carni (sede di Pisa, non attiva al momento)

Classe dell’igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche

  • allevamento, igiene, patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati (sedi di Messina, Padova)
  • tecnologia e patologia delle specie avicole, del coniglio e della selvaggina (sedi di Bari, Napoli Federico II)
  • fisiopatologia della riproduzione degli animali domestici (sedi di Bari, Messina, Napoli Federico II, Teramo)
  • miglioramento genetico degli animali domestici (al momento non disponibile in nessun ateneo)
  • scienza e medicina degli animali da laboratorio (sedi di Milano, Napoli Federico II)
  • etologia applicata e benessere animale (sede di Napoli Federico II)
  • alimentazione animale (sedi di Milano, Napoli Federico II)

Adesso avrai sicuramente un’ulteriore domanda da fare: quanto durano le specializzazioni veterinaria? Rispondiamo subito: la durata di tutti i corsi è triennale. Dopo tre anni di specializzazione sarai un esperto del settore da te scelto e potrai cominciare a lavorare subito.

Cosa fare dopo la laurea in medicina veterinaria

Quali sono gli sbocchi professionali della laurea in medicina veterinaria, oltre alle specializzazioni? Ci sono tante aree specifiche o ambiti diversi ai quali puoi dedicarti.

Cosa si può fare dopo la laurea in medicina veterinaria? Per continuare a formarti, in alternativa alla specializzazione puoi optare per un master.

Per quanto riguarda l’ambito lavorativo, le tre aree principali in cui puoi trovare occupazione sono: sanità animale, benessere animale oppure alimenti per l’animale.

Dove lavora il medico veterinario? Il veterinario non si occupa solo di animali domestici negli ambulatori, come spesso pensa chi non conosce questa professione. Se ti laurei in veterinaria, potrai scegliere se lavorare all’interno del Sistema Sanitario Nazionale, come libero professionista oppure per aziende private in ambito zootecnico, farmaceutico, della tutela degli animali o del controllo sulla produzione.

Altri campi interessanti per il veterinario sono quelli della consulenza nell’industria dei mangimi, della genetica degli animali nella produzione alimentare, il controllo negli allevamenti, la ricerca e tanto altro. Come vedi, le opzioni non mancano, si tratta di una professione molto richiesta sul mercato di lavoro.

Scopri di più su cosa fa il veterinario quali sono le sue mansioni.

Adesso non ti resta che studiare al meglio per superare il test di veterinaria o TOLC-VET e poterti immatricolare a questa facoltà. In seguito, avrai 5 anni per decidere l’eventuale specializzazione o scegliere l’ambito che ti appassiona di più.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di Tima Miroshnichenko da Pexels

Nadia Plamadeala
La comunicazione non è solo il mio lavoro. È il mio mondo. Sono mediatrice interculturale, social media manager, copywriter e brand reputation manager nel settore hospitality. Inoltre, collaboro come giornalista per testate che parlano di intercultura. Le 6 lingue che parlo fluentemente mi danno una grossa mano a spaziare tra temi, settori e interessi degli utenti globali del web.
Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU