Chat with us, powered by LiveChat

Test Medicina 2019: come funziona la graduatoria

Graduatoria

Il test di medicina 2019 si svolgerà in tutta Italia il 3 settembre. Le novità del test di ammissione sono tante: più quesiti di cultura generale (12 invece che 2), meno domande di logica (10 invece che 20) e circa duemila posti in più rispetto al 2018 (11.568 invece di 9.779). Vediamo insieme quando verrà pubblicata e come funziona la graduatoria.

Test Medicina 2019: le date da ricordare

Ecco quando verrà pubblicata la graduatoria del test di medicina 2019.

– 17 settembre: sul portale Universitaly sarà visibile il punteggio ottenuto con il codice etichetta

– 27 settembre: accedendo alla propria pagina personale sul sito Universitaly saranno consultabili la prova, il punteggio e la scheda anagrafica

– 1 ottobre: sarà pubblicata la graduatoria nazionale di merito nominativa del test di ammissione

– 9 ottobre: primo scorrimento in graduatoria.

Test di ammissione: come funziona la graduatoria

Qual è la differenza tra posto assegnato e posto prenotato? Cos’è la conferma di interesse? Facciamo un po’ di chiarezza su come funzione la graduatoria del test di ammissione.

Il giorno in cui verrà pubblicata la graduatoria ci saranno le prime assegnazioni; questo significa che chi ha ottenuto i punteggi più alti verrà assegnato alla prima sede disponibile e avrà 4 giorni di tempo per immatricolarsi. Ricorda che se non rispetti questa tempistica verrai escluso dalla graduatoria del test di medicina. Dopo questa fase cominceranno le assegnazioni successive e gli scorrimenti. Accanto al tuo nome ci potrà essere scritto “assegnato, o “prenotato”; se dovessi risultare “assegnato” vuol dire che avrai ottenuto un posto nella prima sede utile, cioè nella prima preferenza tra quelle che hai indicato. A questo punto puoi o aspettare gli scorrimenti in graduatoria (ma non ti conviene perché i posti nelle preferenze più alte sono già stati destinati con le prime assegnazioni) o immatricolarti entro 4 giorni (ricordati che questo lasso di tempo è tassativo, pena l’esclusione dalla graduatoria del test di medicina).

Se invece accanto al tuo nome ci dovesse essere scritto “prenotato”, significa che avrai ottenuto un posto, ma non nella tua prima scelta disponibile. Al momento dell’iscrizione al test di ammissione, infatti, hai espresso le tue preferenze riguardo le sedi in cui vorresti essere ammesso. Se dovessi risultare “prenotato”, potrai muoverti in due direzioni: 

– immatricolarti nella sede in cui hai ottenuto un posto senza aspettare gli scorrimenti;

– rimanere in attesa degli scorrimenti. In questo caso non dovrai immatricolarti ma, entro 5 giorni, dovrai dare la conferma dell’interesse all’immatricolazione (dopo ogni scorrimento) nell’area riservata sul sito Universitaly. Continuando a confermare il tuo interesse (fino al blocco del Ministero), potrai aspettare le nuove assegnazioni senza perdere il tuo posto in graduatoria.

Antonella Sanna

Antonella Sanna

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

Entra in WAU!

500 quiz inediti e commentati classificati per materia, argomento e livello di difficoltà + 5000 quiz ministeriali. Tutto ciò che ti serve per prepararti al Test di Ammissione.

Cosa aspetti? Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato