Chat with us, powered by LiveChat

E se fosse facile? I quiz di biologia del test di medicina

E sI quiz di biologia nel test di medicina

Quiz test medicina: le domande di biologia

Come studiare la biologia per il test di medicina? La conoscenza di questa materia è fondamentale: le domande sono ben 18 e gli argomenti da studiare sono tanti. Ecco il programma di biologia per medicina.

Il consiglio è quello di partire dalla teoria e poi associarla alla pratica: esercitarsi con i quiz per il test di ammissione ti farà capire come sta andando la tua preparazione, in quali argomenti sei più ferrato e quali invece devi ripassare. Esercitati con i quiz di biologia WAU!, ti aiuteranno a monitorare l’andamento del tuo studio.

Quiz test medicina: tipologia 1

Quiz sugli ormoni

1) Cosa produce la neuroipofisi?

A) Ormone della crescita

B) ADH

C) Vasopressina

D) Entrambe le due risposte precedenti sono corrette

E) Nessuna delle precedenti

Risposta corretta: E). Molti di voi sicuramente avrebbero risposto: “Entrambe le due risposte precedenti sono corrette”, in realtà non è assolutamente così! Questa domanda, infatti, potrebbe trarre in inganno, ma ricorda che la neuroipofisi non produce alcun ormone. La vasopressina/ ADH (ormone antidiuretico) viene infatti prodotta dai nuclei sopraottici e paraventricolari dell’ipotalamo insieme all’ossitocina; essi vengono poi rilasciati attraverso il peduncolo ipofisario nella neuroipofisi, che risulta quindi essere il loro punto di stoccaggio. Questo prende il nome di “sistema ipotalamo-ipofisario”. La vasopressina è l’ormone antidiuretico che, attivandosi in caso di bassa pressione, permette di aumentarla. Il termine, infatti, si riferisce alla vasocostrizione che permette di aumentare la pressione arteriosa. L’ossitocina è invece l’unico ormone a feedback positivo che, infatti, si attiva determinando le contrazioni uterine e la ghiandola mammaria durante la lattazione.

Quiz test medicina: tipologia 2

Quiz di genetica mendeliana

1) Un uomo affetto da una malattia autosomica dominante e una donna fenotipicamente sana decidono di avere un figlio, qual è la probabilità di generare prole affetta?

A) 100%

B) 50%

C) 25%

D) La comparsa della malattia dipende dal sesso del figlio

E) Nessuno dei figli sarà affetto

Risposta esatta: B).
Per prima cosa in questi quiz devi prestare particolare attenzione ai termini presenti nel testo:

  • Malattia autosomica: malattia genetica determinata da mutazioni sui cromosomi autosomici dall’1 al 22, gli alleli genotipicamente vengono rappresentati con la lettera A.

Diverso da…

  • Malattia sessuale: malattia genetica dovuta a mutazione dei cromosomi sessuali X e y.
  • Dominante: un carattere a penetranza completa che predomina sugli altri e si manifesta in omozigosi ed eterozigosi (Lettera maiuscola =A).

Diverso da…

  • Recessivo: un carattere che si manifesta solo in omozigosi (Lettera minuscola = a).
  • Eterozigosi: quando sono presenti entrambi gli alleli dominante e recessivo (Genotipo = Aa).
  • Omozigosi: quando sono presenti solo due alleli dominanti o solo due alleli recessivi (Genotipo = AA o aa).

Per risolvere il quesito basterà impostare un Quadrato di Punnet, quindi tenendo conto che l’allele dominante A manifesta la malattia, con un uomo affetto (Genotipo Aa perché le malattie autosomiche dominanti in omozigosi sono letali) e una donna sana (Genotipo aa) risulta:

Dall’incrocio eseguito nel quadrato si evince che il 50% della prole sarà affetta (2 genotipi Aa su 4) e il 50% sarà sana (2 genotipi aa su 4).

Quiz test medicina: tipologia 3

Quiz sulla riproduzione cellulare

3) In una cellula diploide nella fase G2 della meiosi la quantità di DNA è pari a Y, quale sarà la quantità di DNA presente in metafase 2 in ogni singola cellula?

A) 0,5Y

B) Y

C) 2Y

D) 4Y

E) 0,25Y

Risposta corretta: A). Questa è una tipica domanda riguardo la quantità di DNA risultante dopo i processi di meiosi e mitosi. Ricorda che il ciclo cellulare è composto dalle fasi: G1-S-G2-M, dove G1-S-G2 fanno parte dell’interfase mentre M rappresenta il ciclo mitotico o meiotico. Una normale cellula umana entra nel ciclo cellulare (fase G1) con corredo diploide (2n), in fase S questo raddoppia (4n), infine dopo una fase M mitotica si otterranno 2 cellule figlie con corredo diploide 2n, genotipicamente uguali alla cellula madre. Invece dopo una fase M meiotica, si avrà una riduzione che porterà alla produzione di 4 cellule figlie con corredo aploide n. Poiché la riduzione avviene nella meiosi I, in una metafase II, successiva ad una fase S con corredo Y, avremo la quantità dimezzata quindi 0,5Y.

Ricordati che lo studio della biologia per il test di medicina è fondamentale e richiede una buona preparazione teorica, ma non sottovalutare l’esercizio! Approfondisci gli argomenti più frequenti e leggi attentamente ogni quiz, spesso gli errori sono dettati dalla distrazione.

Registrati sulla nostra piattaforma per ottenere il pacchetto gratuito ed esercitarti con 500 quiz inediti e commentati!

E se vuoi  approfondire lo studio della materia e trovare un metodo per la tua preparazione al test, ora puoi anche acquistare il libro di biologia di WAU! scontato in prevendita. 


Buono studio!

Laura, Elisabetta e Ilenia

Leggi anche:

I quiz di logica del test di medicina

E se fosse facile? I quiz di matematica e fisica del test di medicina

WAU

WAU

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

Entra in WAU!

500 quiz inediti e commentati classificati per materia, argomento e livello di difficoltà + 5000 quiz ministeriali. Tutto ciò che ti serve per prepararti al Test di Ammissione.

Cosa aspetti? Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato