Chat with us, powered by LiveChat Medicina Varese Insubria: guida alla facoltà

Guida alla facoltà di medicina di Varese Insubria

medicina Varese Insubria

Seguici sui social

Il tuo sogno è diventare medico? Se stai cercando notizie sugli atenei italiani in cui è attivo il corso di laurea in medicina e chirurgia, qui ti forniamo tutte le informazioni utili sulla facoltà di medicina di Varese Insubria.

Nella nostra guida al corso di laurea in medicina dell’Università degli studi di Varese trovi le informazioni sull’ateneo, le segreterie, i corsi, le modalità di iscrizione al test di ammissione, di immatricolazione alla facoltà, e molto altro ancora. In più, scopri com’è la vita da studente a Varese.

Università degli studi di Varese

L’Università degli studi di Varese, anche se in realtà è più corretto scrivere Università degli studi dell’Insubria, è tra gli atenei italiani più giovani, nata nel 1998.

La storia dell’ateneo inizia nel 1972 proprio a Varese con l’attivazione dei corsi della Facoltà di Medicina e Chirurgia promossi dall’Università degli Studi di Pavia. Mentre a Como, fin dal XV secolo era presente una specie di scuola universitaria che si occupava di teologia morale, diritto canonico ed istituzioni.

Uninsubria ha 3 sedi, Como, Varese e Busto Arsizio, ed è tra le prime università italiane ad avere un’organizzazione a rete. I poli principali sono Como e Varese, sede legale dell’ateneo. Mentre le attività, amministrative, didattiche e di ricerca, si svolgono anche a Busto Arsizio.

Per raggiungere Uninsubria hai varie alternative:

  • in treno, a Varese ci sono due stazioni ferroviarie;
  • in pullman, le linee per l’ateneo a Varese sono tre, la linea E, C e Insubria;
  • in auto, ci sono due parcheggi nei pressi dell’ateneo di Varese.

L’offerta didattica dell’Università Insubria, organizzata in 7 dipartimenti, oggi conta 22 corsi di laurea triennali, 3 corsi magistrali a ciclo unico, 13 corsi di laurea magistrale, 20 scuole di specializzazione, 8 dottorati e circa dieci master all’anno.

Anche il ranking Uninsubria dimostra la crescita e dinamicità di questo ateneo. In base alla classifica Censis delle Università Italiane 2021/22 è 1^ in Italia per Odontoiatria e 3^ per Giurisprudenza. In più, è nella top 90 delle migliori giovani università del mondo. Infatti, è 82^ nella classifica The Young University Ranking 2022, 6^ tra le italiane.

L’ateneo accoglie quasi 12 mila studenti e 400 docenti. Offre 4 biblioteche, 2 collegi universitari, 2 impianti sportivi e 40 borse di studio di eccellenza e merito.

Inoltre, l’università mette a disposizione degli studenti circa 150 borse di mobilità internazionale, grazie a 150 accordi con atenei esteri. I progetti Erasmus+ prevedono periodi di studio e di tirocinio, che possono essere tra alternati tra loro, per un massimo di 12 mesi per corsi di laurea triennale, magistrale, dottorato di ricerca, master, scuola di specializzazione o 24 mesi per corsi di laurea magistrale a ciclo unico.

Per quanto riguarda i servizi per gli studenti, segnaliamo quelli per gestire la carriera universitaria direttamente da casa, Servizi Web Segreteria Studenti e App Insubria. Inoltre, durante gli studi i ragazzi possono contare sull’assistenza dei servizi di tutorato e counselling psicologico.

Contatti e orari segreteria Insubria Varese

La segreteria studenti di Varese si trova in Via Ravasi 2. Rivolgiti alla segreteria studenti per informazioni e aiuto sulla carriera universitaria, fin dall’ immatricolazione.

Per contattare la segreteria online dell’Insubria devi prenotare il tuo colloquio virtual-digitale su Infostudenti Insubria. A seguire, riceverai al tuo indirizzo e-mail istituzionale l’invito a partecipare all’appuntamento. Se non sei ancora uno studente dell’Insubria e quindi non hai la tua e-mail istituzionale, inserisci un’e-mail attiva.

Gli orari della segreteria Insubria di Varese, per il servizio virtuale, sono: lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle h. 10 alle 11,30, il mercoledì dalle h. 14 alle 15.

Se hai bisogno di contattare la segreteria di medicina dell’Insubria di Varese, i telefoni sono attivi il mercoledì dalle h. 10 alle 12 e il venerdì dalle h. 12,30 alle h. 13,30. La Scuola di Medicina del Dipartimento di Medicina e Chirurgia risponde ai seguenti numeri: 0332 219062, 0332 219071, 0332 219072.

Università Insubria Varese: costi

I costi dell’Università Insubria di Varese, Como e Busto Arsizio per l’a.a.  2021/22 comprendono:

  • una parte di tassazione fissa, la tassa d’iscrizione;
  • una parte variabile, il contributo unico.

L’importo della tassa di iscrizione è uguale per tutti i corsi di laurea e include due voci, la tassa regionale di 140 euro e l’imposta di bollo, pari a 16 euro.

Invece, il contributo unico è diverso per ogni studente e dipende dalla condizione economica del nucleo familiare valutata mediante ISEE.

Tra le tipologie di esonero ci sono:

  • i beneficiari di borse di studio del Ministero degli Affari Esteri, ai quali viene riconosciuto l’esonero totale dal pagamento del contributo universitario;
  • gli studenti con disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi della legge 104/1992 o con un’invalidità pari o superiore al 66%, che usufruiscono dell’esonero totale dalle tasse e dal contribuito universitario, ad eccezione dell’imposta di bollo;
  • i figli di beneficiari della pensione di inabilità ai sensi della legge 118/71 con un ISEE non superiore a 4.000 euro, ai quali viene riconosciuto l’esonero totale dal pagamento del contributo universitario;
  • gli studenti che provengono da un nucleo familiare con la presenza di più studenti universitari iscritti all’Insubria, che hanno un esonero pari a 100 euro da sottrarre al contributo unico;
  • gli iscritti all’Università degli Studi dell’Insubria appartenenti al corpo della Guardia di Finanza in servizio, in congedo e ai loro figli, che beneficiano della riduzione del 30% del pagamento del contributo unico, con esclusione della tassa regionale e dell’imposta di bollo;
  • gli immatricolati ai corsi di laurea triennale in Fisica e Matematica, corsi di laurea magistrale in Fisica, Matematica, Informatica, Biomedical Sciences, Biotecnologie molecolari e industriali, Scienze Ambientali e Chimica, che abbiano conseguito la votazione di minimo 100/110 nella laurea triennale, i quali versano la sola tassa d’iscrizione e sono esonerati dal contributo unico;
  • gli immatricolati vincitori del concorso per l’attribuzione di una borsa di studio per studenti internazionali e provenienti da paesi dell’area 3, che beneficiano di un esonero parziale pari al 50% della flat rate prevista.

Medicina Varese Insubria

La sede principale di Medicina a Varese Insubria è quella della Scuola di medicina in Via Guicciardini 9 a Varese. Tra le sedi c’è anche il Padiglione Morselli in Via Ottorino Rossi 9, sempre a Varese.

Invece, la Biblioteca di Medicina e di Scienze si trova in Via Dunant 3 a Varese. Per contattarla scrivi a bibliobiomedica@uninsubria.it oppure chiama lo 0332-421426/432. La biblioteca è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle h. 8,30 alle 18. Per il momento è accessibile solo su appuntamento.

I posti medicina all’Insubria per il 2021 sono stati 154 riservati ai cittadini italiani, comunitari e non comunitari, più 1 posto riservato ai cittadini non comunitari residenti all’estero. I posti per odontoiatria e protesi dentaria sono stati 20 per i cittadini italiani, comunitari e non comunitari e 1 per i cittadini non comunitari residenti all’estero.

Insubria Varese medicina: test ammissione

Anche il test di medicina a Varese Insubria è nazionale, uguale per tutti i candidati, come negli altri atenei statali. Nel 2022 è in programma il 6 settembre. Il test include 60 domande di biologia, chimica, matematica e fisica, logica. Le domande di cultura generale, presenti fino al 2021, dal 2022 saranno eliminate o ridotte.

Le sedi del test di medicina a Varese nel 2021 sono state Lario Fiere in Via Resegone s.n., a Erba e Malpensa Fiere in Via XI Settembre 16, a Busto Arsizio.

Il punteggio minimo medicina a Varese nel 2021 è stato di 43,2 dopo il primo scorrimento mentre gli iscritti al test di medicina a Varese nel 2021 sono stati oltre 1400, inclusi quelli per odontoiatria.

Nel 2021 il punteggio più alto ottenuto al test, pari a 82,4, è stato registrato proprio all’Insubria.

Piano di studi medicina a Varese

Il corso di laurea in medicina all’Insubria è organizzato in 6 anni. Il piano di studi include discipline scientifiche di base, discipline relative ai processi fisiopatologici responsabili di malattie, discipline cliniche e relativa alla sanità pubblica.

Il tirocinio professionalizzante è una parte fondamentale del corso di studi. È in programma dal 3° al 6° anno. Gli obiettivi del tirocinio sono l’acquisizione delle nozioni clinico-teoriche fondamentali e la loro applicazione pratica. Il tirocinio si svolge tra vari reparti.

Il piano di studi di medicina a Varese il primo anno include i seguenti esami:

  • Bioetica e Scienze umane, 3 CFU
  • Biologia e Genetica, 7 CFU, più Obbligo Formativo Aggiuntivo (Ofa) in Biologia e Genetica
  • Chimica e Propedeutica Biochimica, 5 CFU, più Obbligo Formativo Aggiuntivo (Ofa) in Chimica
  • Inglese scientifico, 6 CFU
  • Istologia, 7 CFU
  • Statistica Medica, 3 CFU
  • Tirocinio informatico, 3 CFU
  • Fisica, 5 CFU, più Obbligo Formativo Aggiuntivo (Ofa) in Fisica e Matematica

Orari lezioni medicina Varese Insubria ed esami

Se sei interessato a iscriverti a medicina a Varese, ti potrebbe essere utile sapere come è organizzato l’anno accademico.

Nel 2021/22 le attività didattiche sono state erogate sia in presenza che a distanza. Di solito, il primo semestre inizia i primi di ottobre e termina a fine gennaio. Il secondo semestre parte a fine febbraio e si conclude all’inizio di giugno. A seguire ci sono gli appelli degli esami che vanno da giugno a settembre, escluso agosto.

Le lezioni di medicina a Varese si svolgono in genere dal lunedì al venerdì, la mattina dalle h. 8,30/9,30 fino alle 13,30.

Immatricolazioni e iscrizione test medicina Insubria Varese

L’iscrizione al test di medicina all’Insubria si effettua online, in due fasi. Prima su Universitaly, poi sul portale dell’ateneo www.uninsubria.it, alla voce Servizi Web Segreterie Studenti. A meno che non sia già iscritto all’Insubria, devi registrarti al portale inserendo i seguenti dati:

  • codice fiscale
  • dati anagrafici
  • estremi del documento di identità
  • recapito
  • numero telefonico
  • e-mail

Una volta effettuata la registrazione, dovrai scegliere una password di accesso. Con il nome utente assegnato e la password, effettua il login, clicca sulla voce Test di ammissione e inoltra la domanda di iscrizione alla prova di ammissione indicando: il concorso al quale intendi iscriverti; gli estremi del documento di identità (lo stesso da presentare il giorno della prova); i dati relativi al titolo di studio conseguito e la relativa votazione; il codice di iscrizione rilasciato sul portale Universitaly.

Al termine della procedura, potrai stampare la ricevuta di presentazione della domanda di iscrizione alla prova di ammissione e l’avviso elettronico di 100 euro per il pagamento del contributo di partecipazione, da effettuarsi tramite i servizi di internet banking.

Per immatricolarti a medicina Insubria, se sei tra i candidati assegnati o prenotati e hai sostenuto il test presso l’ateneo, devi fare la pre-immatricolazione on line tramite Servizi Web Segreterie Studenti selezionando dopo il login la voce Immatricolazione e cliccando su “Immatricolazione standard”.

Quindi, inserisci i dati richiesti e carica la fototessera e il documento d’identità fronte/retro. Infine, effettua il versamento della tassa di iscrizione utilizzando l’avviso di pagamento PagoPA, entro la scadenza prevista per ogni scorrimento della graduatoria.

Varese Insubria medicina: trasferimento

In caso di trasferimento in Insubria da altri atenei, i candidati già iscritti ad altra università devono seguire le medesime procedure di immatricolazione, scegliendo l’opzione “Trasferimento in ingresso” e caricando online sia la domanda di riconoscimento della carriera pregressa, compilata e sottoscritta, sia la ricevuta della domanda di trasferimento presentata all’università di provenienza.

Per l’anno accademico 2021/22 l’ateneo non ha accettato domande di iscrizione al primo anno dello stesso corso di laurea per trasferimento da altra sede universitaria, se non previo superamento del test di ammissione e posizionamento in graduatoria in posizione utile.

Per i passaggi di corso, i candidati assegnati o prenotati già iscritti ad altro corso di studi dell’Insubria che intendono effettuare un passaggio interno ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina, dopo aver rinnovato l’iscrizione sul precedente corso di studi, devono effettuare il login e cliccare sul Servizi Web Segreterie Studenti, selezionare la voce Passaggio di Corso e inserire i dati richiesti.

I candidati all’immatricolazione ai corsi di laurea ad accesso programmato, già immatricolati nell’anno accademico 2021/22 ad altro corso di laurea di questo ateneo, sono stati esonerati dal pagamento della tassa di passaggio interno di 55 euro e dell’imposta di bollo.

Studiare medicina a Varese

Dove studiare medicina? Se ti stai chiedendo se studiare medicina all’Insubria sia una buona idea, sappi che l’ateneo si sta distinguendo per la qualità della didattica e l’organizzazione, con strutture nuove e moderne, come dimostrano i risultati nei ranking nazionali e internazionali.

Inoltre, Varese è una città a misura d’uomo ma importante, in una bella posizione, vicino sia a Milano che alla Svizzera. La città non è economica, ma l’affitto per studenti a Varese è inferiore rispetto a Milano. L’affitto medio mensile di una stanza è di circa 300 euro.

La vita notturna si svolge soprattutto il venerdì sera, ma Milano è a circa 60 km. Per cui, se vorrai avere più alternative potrai raggiungere il capoluogo lombardo in poco tempo.

Pensi che la facoltà di medicina dell’Insubria sia quella giusta per realizzare il tuo sogno di diventare medico? Non ti resta che studiare per superare il test di ammissione.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di Yerson Retamal da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU