Chat with us, powered by LiveChat Meglio studiare medicina in inglese o in italiano

Meglio studiare medicina in inglese o in italiano?

meglio medicina in italiano o in inglese

Seguici sui social

Sono tantissimi i ragazzi e le ragazze che si chiedono se sia meglio studiare medicina in inglese o in italiano.

In questo articolo ti aiutiamo a scegliere tra medicina in italiano e in inglese grazie alle opinioni raccolte tra i nostri corsisti e all’esperienza che il nostro staff ha accumulato in oltre 10 anni di organizzazione di corsi di preparazione al test di medicina.

Dove studiare medicina in inglese

Innanzitutto, ti sarà utile sapere in quali università è possibile studiare medicina in inglese in Italia. Fino al 2021 gli atenei in cui era attivo il corso di laurea in medicina in inglese erano 17, a cui aggiungere il corso di laurea in odontoiatria e protesi dentaria in inglese a Siena.

I posti disponibili per medicina in inglese nel 2021 sono stati 996, più i 28 per odontoiatria in inglese.

Gli atenei con il corso di medicina in inglese, divisi tra università pubbliche e private, sono i seguenti:

università statali

  • Bari
  • Bologna
  • Campania “L. Vanvitelli”, sede di Napoli
  • Messina
  • Milano
  • Milano-Bicocca, sede di Bergamo
  • Napoli Federico II
  • Padova
  • Parma, sede di Piacenza
  • Pavia
  • Roma “La Sapienza”
  • Roma “Tor Vergata”
  • Siena (odontoiatria)
  • Torino

università private

  • Cattolica del Sacro Cuore, sede di Roma
  • UniCamillus, Roma
  • Humanitas, sede di Pieve Emanuele
  • Campus Bio-Medico di Roma
  • San Raffaele Milano

Medicina in inglese opinioni

Quali sono le opinioni degli studenti su medicina in inglese? Dato che il giudizio degli studenti non è univoco, tutti ci hanno indicato, in base alla loro esperienza e a quella di amici e conoscenti, sia vantaggi che svantaggi, a seguire trovi pro e contro di medicina in inglese.

Studiare medicina in inglese: pro

Tra i vantaggi di studiare medicina in inglese in Italia ci sono di certo questi tre.

  • Corsi e tirocini meno affollati. Il numero di posti disponibili per medicina in inglese è nettamente inferiore. Nel 2021 i posti disponibili sono stati 996 contro gli oltre 13 mila per medicina in italiano. Quindi, le classi sono meno affollate. Questo può essere un vantaggio soprattutto durante lo svolgimento del tirocinio e per i laboratori.
  • Sbocchi lavorativi. Sebbene non ci siano differenze nel riconoscimento del titolo, ad esempio per esercitare negli Stati Uniti dovrai comunque passare l’USMLE, tuttavia sembra essere più semplice superare un colloquio di lavoro all’estero in inglese, ad esempio in Europa. Pertanto, se hai già il sogno di lavorare come medico all’estero, studiare medicina in inglese è una buona idea soprattutto perché avrai modo di prendere confidenza con la lingua e avrai più opportunità di avere colleghi stranieri.
  • Studiare medicina in inglese non è più difficile. Infatti, basta avere un livello medio di inglese per studiare senza difficoltà e sostenere gli esami. Anche per iscriversi al test non è richiesta alcuna certificazione linguistica. Anche se, in caso di parità di punteggio in graduatoria, può prevalere il candidato in possesso di certificazioni.

Studiare medicina in inglese: contro

Ecco gli svantaggi di studiare medicina in inglese.

  • Costi più alti. Le tasse da pagare possono essere più alte, in particolare nel caso delle università private. Ti suggeriamo di verificare sui siti degli atenei, leggere attentamente i bandi o contattare le segreterie per avere le informazioni aggiornate sui costi da sostenere.
  • Piano di studi simile. Se il tuo sogno è quello di approfondire al meglio i programmi e pensi che studiare medicina in inglese ti dia questa opportunità, ti sbagli. Le differenze tra il piano di studio di medicina in italiano e in inglese sono minime, i contenuti analoghi, alcuni insegnanti non sono madrelingua inglese. Quindi, il tuo livello di preparazione sarà simile, la sola differenza è che studierai direttamente in inglese i testi che in italiano sono delle traduzioni.
  • Non è più facile entrare a medicina in inglese. Il test di medicina in inglese non è più semplice del test di medicina in italiano. Infatti, il punteggio minimo IMAT non è più basso di quello di medicina in italiano. Un piccolo vantaggio, è che tanti studenti provano sia l’IMAT che il test di medicina in italiano, quindi ci sono più possibilità di salire in graduatoria quando chi è entrato anche a medicina in italiano, abbandona la graduatoria IMAT. Infine, la struttura del test è la stessa. La differenza è che le domande sono in inglese.

Quanti provano l’IMAT? È vero che gli iscritti al test IMAT sono molti meno rispetto agli iscritti al test di medicina in italiano, nel 2021 circa 13 mila contro i 63 mila che hanno sostenuto il test in italiano. Ma, come già detto, i posti per medicina in inglese sono circa mille contro i circa 14 mila disponibili per medicina in italiano.

Pertanto, se vuoi studiare medicina in inglese, è bene iniziare subito la preparazione. Qua trovi tutte le informazioni sull’test IMAT.

Vuoi superare l’IMAT? Scegli un corso specifico per il test di medicina in inglese che ti consentirà di avere la preparazione necessaria per passare l’esame.

Il corso IMAT di WAU! è un corso completo che include: lezioni di inglese tecnico-scientifico, esercitazioni su tutte le materie e simulazioni.

Immagine in evidenza di Tumisu, please consider ☕ Thank you! 🤗 da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU