Prova preselettiva concorso ordinario: preparati con i webinar gratuiti su logica, inglese, legislazione

Prova preselettiva concorso ordinario

Seguici sui social

La prova preselettiva del concorso ordinario sarà il primo ostacolo da superare per vincere il concorso scuola secondaria di I e II secondo grado.

Pertanto, devi prepararti al meglio sugli argomenti e la tipologia di domande della prova preselettiva del concorso scuola, perché se non supererai questa prova non potrai accedere a quelle scritte.

Segui i nostri webinar gratuiti sulla logica per la prova preselettiva, l’inglese e la legislazione scolastica. Impara il metodo e i trucchi per rispondere correttamente alle domande della prova preselettiva. 

Prova preselettiva concorso ordinario

Prova preselettiva concorso ordinario

Innanzitutto, il concorso ordinario scuola prevede:

1 prova preselettiva (eventuale)

per posti comuni:

  • 2 prove scritte, predisposte a livello nazionale
  • 1 prova orale

per posti di sostegno:

  • 1 prova scritta
  • 1 prova orale

Leggi tutti i dettagli sulle prove scritte e orali del concorso ordinario.

Prova preselettiva concorso ordinario: durata e domande

Le modalità di svolgimento della prova preselettiva sono disciplinate dall’art. 7 del D.D. 499 del 24 aprile 2020.

La durata della prova preselettiva del concorso ordinario scuola è di 60 minuti. La prova sarà computer based e uguale per tutte le classi di concorso e le regioni nella quali si svolgerà.

Il punteggio sarà di 1 punto per ogni risposta esatta e zero punti per le risposte sbagliate o non date.

La prova preselettiva del concorso ordinario comprenderà 60 domande, così suddivise:

  • capacità logiche, 20 quesiti
  • comprensione del testo, 20 quesiti
  • conoscenza della normativa scolastica, 10 quesiti
  • conoscenza lingua inglese livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue, 10 quesiti

Quindi, dati 60 minuti e 60 domande, in teoria hai a disposizione un minuto per rispondere a ogni quiz.

Durante il test, non sono ammessi: carta, appunti, testi di legge, dizionari, telefoni, calcolatrici e nessun altro strumento che consenta di memorizzare, ricevere e inviare dati.

In quali casi è prevista la prova preselettiva

La prova preselettiva per il concorso ordinario scuola secondaria di I e II grado si farà se a livello regionale e per ciascuna singola classe di concorso sia giunto un numero di domande di partecipazione superiore di quattro volte i posti a concorso, e comunque ci siano almeno 250 candidati.

Questo significa che la prova preselettiva potrebbe svolgersi solo per alcuni candidati, in base alla quantità di iscritti per regione e classe di concorso.

Prova preselettiva concorso ordinario scuola: la data

Il MIUR non ha ancora comunicato la data del concorso ordinario e nemmeno quella della prova preselettiva.

Tuttavia, in base al bando, sappiamo che l’archivio da cui saranno estrapolate le domande verrà pubblicato sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima rispetto alla prova preselettiva.

Il giorno di svolgimento della prova preselettiva non potrà essere in un giorno festivo, comprese le festività religiose non cattoliche.

Punteggio per superare la prova preselettiva

Non è previsto un punteggio minimo per superare la prova preselettiva.

Passa la prova un numero di candidati tre volte superiore ai posti disponibili per quella regione e classe di concorso.

In caso di parità, sono ammessi tutti i candidati che hanno raggiunto lo stesso punteggio dell’ultimo in graduatoria in base ai posti disponibili.

Invece, accedono direttamente, senza necessità di sostenere la prova, i candidati disabili ai sensi dell’articolo 20, comma 2-bis, della legge 104/92.

Quindi, il superamento della prova preselettiva dipende anche dal numero dei candidati e dal punteggio del migliore.

Ricordiamo che il punteggio della prova preselettiva non fa media con gli altri punteggi ottenuti nelle successive prove scritte.

Ora sai con precisione come funzione la prova preselettiva del concorso ordinario. Non ti resta che sfruttare tutto il tempo che hai ancora a disposizione per imparare a risolvere i quiz di logica, approfondire la legislazione scolastica e rafforzare le tue conoscenze di inglese.

Preparati al meglio con i nostri webinar gratuiti per la prova preselettiva del concorso ordinario.

Leggi anche questi due articoli e continua a seguirci per tutte le novità sulle date e le sedi.

Tutto sul bando concorso ordinario scuola 2020

Come prepararsi al concorso docenti

Immagine in evidenza di mohamed Hassan da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU