Guida alle prove concorso ordinario scuola

prove concorso ordinario

Seguici sui social

Le date del concorso ordinario scuola ancora non ci sono. Ma questo non significa che tu non debba studiare ed esercitarti con la massima attenzione. È una selezione importante, perché il concorso docenti ordinario 2020 prevede le immissioni in ruolo per le scuole secondarie di primo e secondo grado già nell’estate 2021.

Leggi tutti i dettagli sulle prove del concorso ordinario scuola. Il bando del concorso ordinario scuola stabilisce come si svolgeranno l’eventuale prova preselettiva, le due prove scritte, la prova orale e la prova pratica per le classi di concorso che la prevedono.

Prove concorso ordinario

Prove concorso ordinario

Tutte le caratteristiche delle prove del concorso ordinario scuola per i posti comuni sono descritte nell’articolo 8 del Decreto n. 499 dell’aprile 2020. Invece, le prove per i posti di sostegno sono disciplinate dall’articolo 9 dello stesso decreto.

In sintesi, le prove del concorso ordinario scuola sono:

  • 1 prova preselettiva (eventuale)

per posti comuni:

  • 2 prove scritte. Le prove sono predisposte a livello nazionale. Le prove scritte prevedono un punteggio finale unico, ottenuto dalla media aritmetica del punteggio delle due prove.
  • 1 prova orale

per posti di sostegno:

  • 1 prova scritta
  • 1 prova orale

Concorso scuola ordinario prova preselettiva

La prova preselettiva del concorso ordinario per le scuole secondarie si svolgerà solo se a livello regionale e per ogni distinta procedura, il numero dei candidati sarà superiore di quattro volte rispetto a quello dei posti a concorso e comunque non inferiore a 250.

Non è previsto un punteggio minimo per il superamento della prova preselettiva e pertanto il punteggio ottenuto in questa prova non verrà sommato a quello delle prove scritte e orali.

In pratica, verrà selezionato un numero di candidati tre volte maggiore rispetto al numero dei posti banditi per ogni regione e procedura.

La durata della prova preselettiva del concorso ordinario è di 60 minuti. Il punteggio della prova preselettiva è di un punto per ogni risposta corretta e zero punti sia in caso di risposte non date che sbagliate.

La prova preselettiva per il concorso ordinario sarà computer-based con quesiti a risposta multipla.

Gli argomenti e le domande della prova preselettiva del concorso ordinario sono:

  • 20 domande di logica
  • 20 domande di comprensione del testo
  • 10 domande sulla normativa scolastica
  • 10 domande di inglese, livello B2

Vuoi prepararti al meglio per la prova preselettiva del concorso ordinario scuola?

Segui i nostri webinar gratuiti sulla logica per la prova preselettiva, l’inglese e la legislazione scolastica.

Prima prova scritta posti comuni

La prima prova scritta per i posti comuni comprende da 1 a 3 domande a seconda della classe di concorso. Si tratta di domande a risposta aperta volte a valutare le conoscenze e le competenze relative alle discipline di quella classe di concorso.

Il numero di quesiti e gli argomenti sono elencati nell’allegato A al D.M. n. 201 dell’aprile 2020.

Ad esempio, la classe di concorso A13 prevede 3 domande.

In caso di classi di concorso relative a lingue e culture straniere, A24 e A25, la prova sarà nella lingua scelta.

La durata della prima prova scritta per i posti comuni è di 120 minuti.

Il punteggio massimo per la prima prova scritta è di 40 punti. Nel caso di prove con più domande è previsto un punteggio di 40 punti per ogni domanda tra cui si farà la media aritmetica.

Per superare la prima prova scritta bisogna raggiungere il punteggio minimo di 28 punti.

Seconda prova scritta posti comuni

La seconda prova scritta per i posti comuni prevede 2 domande a risposta aperta, una sulle conoscenze e competenze nelle discipline antropo-psico-pedagogiche, l’altra sulle metodologie e tecnologie didattiche relative alla propria classe di concorso.

La durata della seconda prova scritta è di 60 minuti.

Il punteggio della seconda prova scritta del concorso docenti è di 40 punti per ogni domanda tra cui si farà la media aritmetica. 

Il punteggio minimo per passare la seconda prova scritta è di 28 punti. Per accedere alla prova orale è necessario superare la seconda prova scritta.

Prova scritta posti di sostegno

La prova scritta per i posti di sostegno è diversa tra scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado.

La prova è data da due domande a risposta aperta sulle metodologie didattiche da usare nei differenti casi di disabilità.

La durata della prova scritta per i posti di sostegno è di 120 minuti.

Il punteggio massimo della prova scritta per i posti di sostegno è di 40 punti. Quello minimo di 28. Il superamento della prova scritta è condizione necessaria per l’accesso alla prova orale.

Prova orale posti comuni

La prova orale per i posti comuni consiste in un colloquio finalizzato a:

  • valutare il livello di conoscenze e competenze sulle discipline relative alla classe di concorso del candidato;
  • valutare le competenze didattiche sulle TIC, tecnologie dell’informazione e della comunicazione;
  • verificare il livello di inglese, pari almeno al B2.

La durata della prova orale è di massimo 45 minuti.

Il punteggio massimo della prova orale è di 40 punti. Il punteggio minimo è di 28 punti.

La prova orale può includere anche una prova pratica a seconda della classe di concorso, di durata dalle 6 alle 10 ore e punteggio massimo di 40 punti, che farà media aritmetica con quello conseguito nella prova orale.

Prova orale posti di sostegno

La prova orale per i posti di sostegno ha l’obiettivo di:

  • valutare il livello di conoscenze e competenze del candidato sulle attività di sostegno da utilizzare a vantaggio dello studente disabile per garantirgli il raggiungimento di obiettivi formativi adeguati. Ossia, la definizione di ambienti di apprendimento, la progettazione curricolare e didattica anche attraverso l’uso di tecnologie dell’informazione e della comunicazione.
  • verificare il livello di conoscenza dell’inglese.

I temi della prova orale per il sostegno sono predisposti dalle commissioni. 

La durata della prova orale per i posti di sostegno è di 45 minuti.

Il punteggio massimo della prova orale per i posti di sostegno è di 40 punti. Quello minimo di 28.

Ora conosci tutti i dettagli e le caratteristiche delle prove del concorso ordinario.

Tuttavia, per potervi accedere, prima dovrai superare la prova preselettiva.

Preparati al meglio con i nostri webinar gratuiti su logica, inglese e legislazione per il concorso ordinario.

Leggi anche questi due articoli e continua a seguirci per tutte le novità sulle date e le sedi.

Tutto sul bando concorso ordinario scuola 2020

Come prepararsi al concorso docenti

Immagine in evidenza di Michal Jarmoluk da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU