Chat with us, powered by LiveChat Punteggio minimo medicina 2022: graduatoria anonima

Punteggio minimo medicina 2022 e graduatoria anonima in pdf

punteggio minimo medicina 2022

Seguici sui social

In base alla graduatoria anonima medicina 2022, il punteggio minimo medicina 2022 è 33,9. Questo punteggio è destinato a scendere nelle prossime settimane con l’inizio degli scorrimenti, il 7 ottobre, e le rinunce. 

I partecipanti al test di medicina 2022 sono stati 56.775, meno rispetto agli iscritti, oltre 65 mila.  

SCARICA QUA la graduatoria anonima di medicina in pdf riordinata per punteggio decrescente e per materie.

Guarda il webinar con i commenti e l’analisi del punteggio minimo medicina 2022.

Saremo live anche il 29 settembre per commentare la graduatoria nominativa. Per iscriverti al webinar gratuito del 29/9 clicca qua.

Cos’è il punteggio minimo medicina

A volte, il punteggio minimo al test di medicina viene confuso con gli altri punteggi. Facciamo chiarezza:

  • il punteggio minimo medicina è quello conseguito dell’ultimo candidato in posizione utile in graduatoria in base ai posti disponibili. I posti medicina 2022 in italiano sono 13.663 (inclusi i posti negli atenei privati), destinati a candidati UE ed extra UE residenti;
  • il punteggio massimo medicina pari a 90 punti, si ottiene rispondendo correttamente a tutte le domande. Come si calcola il punteggio massimo? Basta moltiplicare il numero di quiz, 60, per il punteggio assegnato in caso di risposta corretta, 1,5 (60 x 1,5 = 90);
  • il punteggio più alto al test di medicina 2022, 90, è stato registrato presso l’Università di Verona ed è il miglior risultato conseguito da uno o più candidati all’esame;
  • il punteggio minimo per essere idonei, pari a 20, è quello necessario per entrare in graduatoria ed essere ammessi ai corsi di laurea. Dalla graduatoria anonima pubblicata oggi si evince che i non idonei sono stati il 49,2%, 27.923, e gli idonei 28.852. In teoria, tutti loro potrebbero immatricolarsi a medicina e odontoiatria. Tuttavia, i posti disponibili sono molti meno. Per cui, 20 punti non bastano per superare il test.

Punteggio minimo medicina 2022: previsioni

Quale sarà il punteggio minimo per entrare a medicina 2022? La stima del punteggio minimo medicina 2022 deve tenere conto dei futuri scorrimenti e di coloro che rinunciano a un posto in graduatoria.

Pertanto, se in base alla graduatoria anonima il punteggio minimo medicina 2022 è di 33,9, le previsioni sul punteggio minimo sono di un calo di circa 1-2 punti. Quindi, il punteggio minimo medicina 2022 potrebbe essere pari a 32,9-32 dopo tutti gli scorrimenti.

Analisi del punteggio minimo medicina

Quanti punti servono per entrare a medicina? Non c’è una risposta perché il punteggio minimo cambia di anno in anno ed è influenzato da tanti fattori. L’analisi del punteggio minimo degli anni precedenti è utile per fare una previsione.

Il punteggio minimo medicina si è progressivamente abbassato dal 2016 al 2021. Infatti, i punteggi minimi calcolati in base alla graduatoria nominativa nazionale sono stati:

  • 36,9 punti punteggio minimo medicina 2021
  • 39,5 punti punteggio minimo medicina 2020
  • 41,7 punti punteggio minimo medicina 2019
  • 43,2 punti punteggio minimo medicina 2018
  • 59,7 punti punteggio minimo medicina 2017
  • 63,3 punti punteggio minimo medicina 2016

Contemporaneamente, sono aumentati i posti disponibili per medicina, fa eccezione solo il 2017:

  • 13.663 posti disponibili medicina 2022
  • 13.336 posti disponibili medicina 2021
  • 13.072 posti disponibili medicina 2020
  • 11.568 posti disponibili medicina 2019
  • 9.779 posti disponibili medicina 2018
  • 9.100 posti disponibili medicina 2017
  • 9.224 posti disponibili medicina 2016

Sicuramente, il numero di posti è il primo fattore che incide sul punteggio minimo: all’aumentare dei posti, cala il punteggio minimo.

Altri fattori che incidono sono: il livello di preparazione e il grado di difficoltà del test. In merito al livello di preparazione dei candidati, questo ha risentito della pandemia e della didattica a distanza. I più danneggiati sono stati gli studenti che hanno sostenuto il test nel 2020 e 2021. Non a caso, nel 2021 il punteggio minimo è sceso di quasi 3 punti rispetto al 2020.

Per quanto riguarda il livello di difficoltà del test, il test medicina 2022 era diverso rispetto ai test medicina 2021, 2020 e 2019, quindi non comparabile. Tuttavia, la difficoltà era simile.

C’era già stato un importante cambiamento nel test, nel 2019, quando le domande di cultura generale erano aumentate da 2 a 12 e quelle di logica diminuite da 20 a 10. Quest’anno il numero dei quiz per materia ha visto un incremento importante delle domande di matematica e fisica, passate da 8 a 13, di chimica, da 12 a 15, e di biologia, da 18 a 23.

Risultati test medicina 2022: prossimi aggiornamenti

Attraverso la graduatoria anonima medicina 2022 e le nostre previsioni sul punteggio minimo, puoi già farti un’idea delle tue possibilità di entrare a medicina. Ma le prossime scadenze saranno ancora più importanti:

  • 23 settembre: puoi consultare prova, punteggio e scheda anagrafica accedendo alla tua pagina personale sul sito Universitaly;
  • 29 settembre: pubblicazione della graduatoria nazionale di merito nominativa del test di ammissione, con la dicitura assegnato o prenotato;
  • 7 ottobre: primo scorrimento in graduatoria.

Quando finiscono gli scorrimenti di medicina? Gli scorrimenti proseguiranno per alcuni mesi fino all’assegnazione di tutti i posti disponibili e alle relative immatricolazioni.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di Daniel Dan outsideclick da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU