Chat with us, powered by LiveChat Soluzioni test veterinaria 2022: risposte in pdf e test mescolato

Soluzioni test veterinaria 2022: risposte in pdf e mescolate

soluzioni test veterinaria 2022

Seguici sui social

Ecco le soluzioni del test di veterinaria 2022 svoltosi oggi in tutta Italia. Sono migliaia i candidati che hanno sostenuto il test per conquistare uno dei 1.080 posti disponibili destinati a candidati UE ed extra UE residenti. Rifai subito il test di veterinaria 2022 con le risposte mescolate.

Soluzioni test veterinaria 2022

Scarica il test veterinaria 2022 in PDF con le soluzioni fornite dal MUR.

Ecco le prime impressioni sul test di veterinaria 2022. Innanzitutto, non dovrebbero esserci stati errori ma solo delle domande ambigue. Piuttosto, potrebbero essere stati somministrati test differenti tra le varie sedi (da verificare).

In generale, il test è stato di difficoltà media, forse più facile rispetto al test di medicina del 6 settembre. Anche il test di veterinaria era molto lungo, come il test di medicina e odontoiatria, e ci sono state domande di logica Cambridge.

Com’è stato il test di veterinaria 2022? Guarda il video live della correzione del test di veterinaria 2022 a cura dei nostri tutor e docenti con i commenti alle domande per capire perché hai sbagliato le risposte del test di veterinaria.

Quando esce la graduatoria di veterinaria

I risultati del test di veterinaria 2022 usciranno il 16 settembre con la pubblicazione della graduatoria anonima di veterinaria 2022. Invece, la graduatoria nazionale nominativa di veterinaria 2022 verrà resa nota il 29 settembre.

Come si calcola il punteggio al test di veterinaria

Il punteggio massimo del test di veterinaria è di 90 punti. Il punteggio per essere idonei ed entrare in graduatoria è di 20 punti. Ma il punteggio minimo necessario per rientrare tra i posti disponibili è più alto. 

Il punteggio del test viene calcolato in questo modo:

  • 1,5 punti risposta esatta
  • 0 punti risposta non data
  • -0,4 punti risposta sbagliata

Immagine in evidenza di Joanna Reichert da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU