Il team WAU! in controtendenza rispetto al mercato del lavoro

team WAU!

Seguici sui social

La pandemia da Covid-19 ha avuto un grave impatto sull’occupazione femminile. Sono state proprio le donne a pagare il prezzo più alto. Secondo i dati ISTAT aggiornati a febbraio 2021, su 101.000 nuovi disoccupati in Italia, 99.000 sono donne.

Inoltre, IlSole24Ore segnala che 1 donna su 2 ha visto peggiorare la propria situazione economica, cifra che sale ulteriormente per le under 35, ben il 63%. Un’altra statistica allarmante ci informa che il 38% delle donne non può sostenere una spesa imprevista, percentuale che arriva al 46% per madri con figli.

Infatti, in questi mesi le donne hanno dovuto sostenere uno stress molto alto, peggiorato dalla mancanza di welfare al livello nazionale. Secondo un’indagine di WeWorld svolta dopo il primo lockdown, 1 donna su 2 ha rinunciato a causa della pandemia ad almeno un progetto e il 31% ha posticipato o annullato la ricerca del lavoro per lo stesso motivo.

Tuttavia, nonostante il contesto italiano sia poco incoraggiante, esistono delle realtà che sono andate controtendenza.

Il nostro team è formato in maggioranza da donne e giovani e durante la pandemia ci siamo impegnati per consolidare un ambiente lavorativo sempre più fresco e dinamico.

WAU! punta su donne e giovani

Per scelta e visione del management, WAU! è andata controcorrente rispetto allo scenario delineato sopra.

Infatti, al momento il team WAU! conta ben il 55% di donne. Tra i dipendenti, la percentuale di donne sale al 63%. Non solo, più del 60% di tirocinanti e tutor WAU! sono donne.

le donne nel team WAU!
Il team WAU! è formato in maggioranza da donne

Inoltre, WAU! punta molto sui giovani. L’età media del team WAU! è inferiore ai 40 anni. Tra i tutor scende a 22 anni, 28 tra i tirocinanti. L’età media tra i dipendenti è pari ad appena 32 anni.

Noi di WAU! crediamo molto nei giovani e riteniamo fondamentale offrirgli l’opportunità di dimostrare la loro preparazione e professionalità, acquisite tramite adeguati percorsi di formazione, parte dei quali finanziati da noi.

età media del team WAU!
Il team WAU! è giovane. L’età media è inferiore ai 40 anni.

Chi fa parte del team WAU?

Il team WAU! include vari profili: dai responsabili dei diversi reparti aziendali (marketing, vendita, prodotto, risorse umane) ai tirocinanti. Un’altra risorsa fondamentale del team WAU! sono i tutor e i docenti.

Come abbiamo già visto, tra i dipendenti, ben il 63% sono donne, impegnate in ruoli manageriali e di coordinamento del resto del team.

I tutor, adeguatamente retribuiti dato il loro prezioso lavoro, hanno un ruolo centrale in WAU!. Non a caso sono ben 80, divisi tra senior e junior. I loro compiti vanno dall’elaborazione di contenuti base come i quiz per i test di ammissione alle facoltà ad accesso programmato, al supporto one-to-one ai corsisti. In linea con la nostra visione, noi di WAU! investiamo nella loro formazione e li coinvolgiamo nei nuovi progetti.

Anche i tirocinanti, futuri dipendenti WAU! se il percorso di tirocinio si rivela soddisfacente per entrambe le parti, sono molto preziosi per il team. Infatti, per loro WAU! attiva ulteriori corsi di formazione, in ultimo quello sulla progettazione di bandi europei.

Ogni singola risorsa in WAU! viene messa nelle condizioni di offrire il massimo della sua professionalità per fare davvero la differenza nel panorama della didattica online in Italia.

I docenti, con vari profili (si va da quelli provenienti dalle scuole medie fino ai docenti universitari, passando per le superiori e i dottorandi), vengono formati in modo mirato da WAU! per favorire il raggiungimento delle competenze indispensabili per garantire l’alto livello dei corsi.

I docenti WAU! devono:

  • sapersi approcciare a un target diverso del solito, non l’alunno tradizionale, ma uno studente da accompagnare giorno dopo giorno verso il test;
  • essere in grado di usare le tecnologie digitali che fanno parte del metodo WAU!;
  • avere competenze specifiche sui test di ammissione.

Attualmente, il team WAU! è impegnato nella realizzazione di alcuni nuovi progetti per i quali è alla ricerca di docenti e tutor. Per candidarti, vai alla sezione Lavora con noi.

Scopri di più su tutte le attività didattiche WAU!, gli eventi in programma, l’offerta di corsi. 

 Immagine in evidenza di KOBU Agency su Unsplash

Nadia Plamadeala

Nadia Plamadeala

La comunicazione non è solo il mio lavoro. È il mio mondo. Sono mediatrice interculturale, social media manager, copywriter e brand reputation manager nel settore hospitality. Inoltre, collaboro come giornalista per testate che parlano di intercultura. Le 6 lingue che parlo fluentemente mi danno una grossa mano a spaziare tra temi, settori e interessi degli utenti globali del web.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU