Tutte le info sul test di medicina 2022

test di medicina 2022

Seguici sui social

Sei all’ultimo anno delle scuole superiori e hai scoperto che ti piacerebbe studiare medicina? Oppure è il tuo sogno da sempre?

Come già saprai, medicina è una facoltà a numero chiuso. Per cui per immatricolarti dovrai prima superare il test di medicina 2022.

Continua a leggere per scoprire tutte le informazioni sul test medicina 2022: come funziona il test, quando si svolge, quanti posti sono disponibili, cosa studiare per superarlo.

Bando medicina 2022

Per avere informazioni dettagliate sul test di medicina, dovrai attendere la pubblicazione del bando medicina 2022, che dovrebbe essere simile a quello dell’anno scorso.

Quando esce il bando per il test di medicina 2022? Il bando medicina 2021 è uscito il 25 giugno, anche quello del 2022 è atteso nello stesso periodo, salvo imprevisti. Tuttavia, tu non devi aspettare l’estate e l’uscita ufficiale del bando per cominciare a prepararti. Fallo da subito perché il programma è sempre uguale, tranne qualche piccola modifica.

Cosa contiene il bando di medicina? Le date e le scadenze di iscrizione, le condizioni, le materie del test, le modalità di svolgimento, i titoli di precedenza e tante altre informazioni utili. Il test di medicina è di fatto un concorso pubblico regolamentato dal bando, ecco perché è importante leggere sempre la sua versione integrale per avere accesso alle informazioni aggiornate.

I nuovi bandi 2022 di medicina, odontoiatria, professioni sanitarie, veterinaria saranno pubblicati di volta in volta sulla pagina dei bandi.

Date test medicina 2022

Quando si svolgeranno i test di medicina 2022? Le date del test medicina 2022 ancora non si conoscono. Nel 2021 sono state rese note prima del bando. Nel 2021 il test di medicina in italiano si è svolto il 3 settembre, l’IMAT (medicina in inglese) il 9 settembre. Probabilmente anche il test medicina 2022/2023 sarà a settembre, almeno per quanto riguarda le università statali.

Se invece stai pensando alle università private, controlla il sito dell’ateneo a cui sei interessato perché alcune università private di medicina organizzano il test a febbraio o in primavera. Non ti preoccupare se devi ancora diplomarti, gli studenti dell’ultimo anno di liceo possono partecipare al test, anche se non hanno conseguito il diploma di maturità.

Posti medicina 2022

Quanti posti per medicina 2022? Te lo starai sicuramente chiedendo per scoprire le tue possibilità di successo. I posti di medicina 2022, come negli anni passati, saranno comunicati tra giugno e agosto. Prima escono i posti provvisori, che in seguito diventano definitivi.

I posti medicina 2021 sono stati 14.020, il 7% in più rispetto al 2020. Ci aspettiamo che il trend in crescita continui anche per il 2022, con un ulteriore aumento di posti disponibili per gli studenti di medicina. Per confermare questa ipotesi e scoprire il numero dei posti di medicina per il 2022, dovremo aspettare l’estate 2022.

Come iscriversi al test di medicina

Come iscriversi al test di medicina? La procedura non è complicata ed è abbastanza intuitiva, anche se richiede attenzione. Dovrai registrarti sul portale Universitaly nelle date indicate dal bando, di solito luglio, fornendo le tue informazioni personali e una lista di preferenze delle università dove vuoi iscriverti.

Inoltre, dovrai pagare una quota di iscrizione. Il giorno del test dovrai presentarti con il documento di identità, la ricevuta di iscrizione al test e il bollettino pagato. Fai attenzione a compilare con i dati esatti tutti i campi richiesti.

Quante sono le domande del test di medicina

Quante sono le domande del test di medicina? Nel 2021, come negli anni passati le domande del test di medicina, veterinaria e professioni sanitarie sono state 60. I quiz di medicina e professioni sanitarie hanno 5 opzioni di risposta di cui una sola corretta. Le materie sulle quali si basa il test di medicina sono: biologia (18 quiz), chimica (12 quiz), matematica e fisica (8 quiz), cultura generale (12 quiz) e logica (10 quiz). Nel bando troverai anche gli argomenti specifici per ogni materia.

Come si calcola il punteggio del test? Il punteggio è di 1,5 punti per ogni risposta esatta, 0 per risposta non data e -0,4 per ogni risposta sbagliata.

Quanto dura il test di medicina? La durata del test è di 100 minuti. Questo significa che avrai poco più di 1 minuto e mezzo per ogni domanda.

Chi scrive il test di medicina? Il responsabile del test di medicina è il Ministero dell’Istruzione che affida il compito di gestire il test di medicina al CINECA, un consorzio interuniversitario che affianca il ministero in questo compito da anni. CINECA si occupa dell’elaborazione del test, cura le infrastrutture, come il portale Universitaly, e corregge gli esami svolti.

Come funziona la graduatoria di medicina

Come funziona la graduatoria di medicina? Negli atenei pubblici la graduatoria è unica nazionale. Per ottenere l’idoneità ad entrare in graduatoria dovrai totalizzare almeno 20 punti al test.

Come funziona lo scorrimento delle graduatorie? Qualche settimana dopo il test uscirà la graduatoria nominale, dove potrai vedere accanto al tuo nome la dicitura assegnato o prenotato:

  • se sei assegnato, vuol dire che hai raggiunto il punteggio necessario per entrare nell’ateneo di tua prima scelta;
  • se invece leggi “prenotato”, allora hai raggiunto il punteggio necessario per una delle preferenze che però non è la tua prima scelta.

Se risulti assegnato, dovrai immatricolarti entro 4 giorni. Se sei prenotato, puoi scegliere se immatricolarti subito o attendere gli scorrimenti di graduatoria per provare a iscriverti all’ateneo della tua prima scelta. Se decidi di attendere, a ogni scorrimento di graduatoria, dovrai comunque confermare il tuo interesse, pena esclusione dalla graduatoria.

Punteggio minimo medicina

Un altro aspetto importante da capire è quello del punteggio minimo necessario per entrare a medicina che cambia di anno in anno. Il punteggio minimo medicina 2021 dopo la graduatoria nominativa è stato di 36,90 punti. Dopo lo scorrimento del 13 ottobre 2021 il punteggio minimo per entrare a medicina è sceso ancora, arrivando a 36,50 punti all’Università di Catanzaro.

Nel 2020 il punteggio minimo è stato di 39,5 punti registrato all’Università di Messina. Se pensi che l’abbassamento del punteggio minimo sia dovuto alla facilità del test o alla preparazione più approssimativa dei candidati, devi sapere che non è così. Il test di medicina continua ad essere tra i più difficili delle facoltà ad accesso programmato e la concorrenza è sempre più agguerrita. In media riesce ad entrare a medicina un candidato su 5.

Come entrare in medicina assicurandoti un punteggio abbastanza alto da immatricolarti alla facoltà della tua prima scelta? Continua a leggere per scoprire di più sulle simulazioni del test e sui metodi di studio più efficaci.

Simulazione test medicina

Uno dei modi più efficaci di aumentare il tuo punteggio è fare centinaia di simulazioni di test di medicina degli anni passati. In questo modo capirai in quali materie e argomenti hai ancora delle lacune da colmare e ti abituerai alle modalità del test.

Un altro vantaggio delle simulazioni è quello di avere meno ansia il giorno del test di medicina, perché saprai già cosa aspettarti. Inoltre, vedere il tuo punteggio aumentare settimana dopo settimana durante la preparazione ti aiuterà a sentirti più sicuro il giorno dell’esame.

Come prepararsi al test di medicina 2022

 Come sarà il test di medicina 2022? Per i dettagli dobbiamo attendere il bando, però possiamo già dire con certezza che non sarà una passeggiata. I nostri corsisti ci chiedono spesso: quanto tempo ci vuole per prepararsi al test di medicina?

La risposta a questa domanda è individuale e dipende dalla tua preparazione nelle materie del test e dal tempo a tua disposizione. Consigliamo sempre di cominciare a studiare per tempo, possibilmente già dalla quarta superiore. Usa un metodo di studio efficace, affidati a test specifici, fai tante simulazioni e quiz, usa dei manuali appositi per la preparazione al test di medicina che si concentrano sugli argomenti contenuti nel bando.

Se vuoi aumentare le tue probabilità di superare il test di medicina, segui un corso di preparazione ai test con un metodo consolidato, come i corsi WAU! che hanno aiutato il 70,9% dei ragazzi a superare il test di medicina.

Iscriviti ai corsi di preparazione ai test di ammissione 2022. I corsi WAU! comprendono videolezioni, quiz, simulazioni, manuali e in più il supporto prezioso dei nostri esperti docenti e dei tutor, sempre pronti a rispondere ai tuoi dubbi e darti la motivazione giusta per prepararti con successo al test.

Immagine in evidenza Dom Fou da Unsplash

Nadia Plamadeala

Nadia Plamadeala

La comunicazione non è solo il mio lavoro. È il mio mondo. Sono mediatrice interculturale, social media manager, copywriter e brand reputation manager nel settore hospitality. Inoltre, collaboro come giornalista per testate che parlano di intercultura. Le 6 lingue che parlo fluentemente mi danno una grossa mano a spaziare tra temi, settori e interessi degli utenti globali del web.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU