Come prepararsi al test di medicina a Roma

test di medicina a Roma

Seguici sui social

Vuoi studiare medicina a Roma? Roma ha un’offerta formativa relativa alla facoltà di medicina molto ricca, tra università pubbliche e private.

Continua a leggere per scoprire quali sono gli atenei romani che offrono corsi di laurea in medicina e chirurgia, come prepararsi al test di medicina a Roma e cosa devi sapere sullo studiare a Roma.

Test di medicina a Roma

Secondo alcuni candidati le probabilità di entrare a medicina a Roma sono maggiori perché ci sono tanti posti divisi in varie sedi.

In effetti, i posti disponibili per studiare medicina a Roma nel 2021 sono stati:

  • 1.750 per medicina in italiano
  • 153 per medicina in inglese
  • 226 per odontoiatria

Ma anche il numero dei candidati è cospicuo; per la sola Università Cattolica del Sacro Cuore ci sono stati più di 9.000 candidati a concorrere per i posti a disposizione.

Infatti, per quanto riguarda il luogo di svolgimento, il test di medicina alla Fiera di Roma è una scelta obbligata per le università private, in quanto è una delle poche strutture della capitale che offre gli spazi necessari per contenere migliaia di candidati, anche nel rispetto dei protocolli di sicurezza per la pandemia di Covid-19.

Ecco le università dove studiare medicina a Roma.

Medicina a La Sapienza

La prima università di Roma offre corsi di laurea magistrale in:

  • Medicina e Chirurgia in italiano – 905 posti a Roma e 145 a Latina nel 2021
  • Medicine and Surgery in inglese – 38 posti
  • Odontoiatria e Protesi dentaria – 84 posti

Le sedi dei vari corsi di medicina e chirurgia a La Sapienza sono divise tra il centralissimo Policlinico Umberto I, l’ospedale Sant’Andrea nella periferia nord della capitale e il Polo Pontino a Latina.

Dove si svolge il test di medicina a Roma La Sapienza? All’Università La Sapienza di Roma il test di ammissione a medicina e odontoiatria si svolge presso la sede dove andrai a studiare, a Roma o Latina.

Medicina a Tor Vergata

Anche Tor Vergata offre corsi di laurea magistrale in:

  • Medicina e Chirurgia in italiano – 265 posti nel 2021
  • Medicine and Surgery in inglese – 25 posti
  • Odontoiatria e Protesi dentaria – 42 posti

La sede del test e delle facoltà mediche in questo ateneo è vicina al Policlinico Tor Vergata, nella periferia est della città.

Medicina Campus Bio-Medico

Presso il Campus Bio-Medico, ateneo non statale, sono attivati i corsi di:

  • Medicina e Chirurgia in italiano – 142 posti nel 2021
  • Medicine and Surgery in inglese – 60 posti

La sede del Campus si trova nella zona sud di Roma, fuori dal Grande Raccordo Anulare.

Il test di medicina al Campus Bio-Medico di Roma 2021 si è svolto a luglio alla Fiera di Roma.

Medicina UniCamillus

UniCamillus, università privata, attiva nel campo medico dal 2018, ha un’offerta così strutturata:

  • Medicina e Chirurgia – 135 posti nel 2021
  • Odontoiatria e Protesi dentaria – 75 posti

La sede dell’università è nella periferia est di Roma.

Medicina all’Università Cattolica

Anche l’università Cattolica del Sacro Cuore è privata, con sede a Roma e Milano. La sede di Roma ha la seguente offerte formativa per quanto riguarda medicina:

  • Medicina e Chirurgia – 300 posti nel 2021
  • Medicine and Surgery in inglese – 30 posti
  • Odontoiatria e Protesi dentaria – 25 posti

L’ateneo si trova nel quartiere Monte Mario nella zona nord-ovest della capitale. Le attività professionalizzanti e i tirocini formativi si svolgono presso il vicino Policlinico universitario Agostino Gemelli.

Quando si fanno i test di medicina alla Cattolica? Trattandosi di un ateneo privato, la Cattolica decide le date in autonomia. Nel 2021 il test si è svolto a fine luglio.

E per quanto riguarda la sede? Anche il test di medicina dell’Università Cattolica Roma 2021 si è svolto a Fiera di Roma in due giornate diverse, per permettere a tutti i candidati di accedere in sicurezza alle procedure concorsuali.

Come iscriversi al test di medicina Cattolica? Segui le procedure sul sito dell’ateneo e paga il bollettino MAV richiesto per l’iscrizione. Cosa portare al test di medicina Cattolica? Un documento di riconoscimento, la ricevuta dell’iscrizione e quella del pagamento. Controlla anche il sito dell’ateneo e le email che la segreteria invia ai candidati, per assicurarti di avere tutto il necessario il giorno del test.

Fai attenzione! Gli atenei privati hanno delle date per iscrizioni e test diverse da quelle delle università pubbliche. Monitora spesso il sito dell’ateneo se vuoi immatricolarti presso un’università privata.

Studiare medicina a Roma

Come è la vita da studente a Roma? Di sicuro non mancano eventi culturali, discoteche, cinema, occasioni per conoscere altri studenti e divertirsi. Se studi a La Sapienza, apprezzerai zone come San Lorenzo o piazza Bologna che offrono tante possibilità di divertimento, ma anche il centro storico e Trastevere.

In questi quartieri il costo degli affitti è alto, data la vicinanza al centro, da 350€ a stanza se sarai fortunato, a 500€ o anche più al mese, spese escluse. Invece, se decidi di abitare in periferia, potrai affittare un monolocale a 500-600€. Ma considera che potresti impiegare più tempo per raggiungere la facoltà e il centro, soprattutto se dovrai servirti dei mezzi pubblici.

Informati se la tua università mette a disposizione alloggi per studenti: è un ottimo modo per conoscere altre persone della tua facoltà o fare amicizia con studenti che frequentano altri corsi di laurea.

Se provieni da una piccola città, all’inizio Roma potrebbe sembrarti caotica e confusionaria. Non preoccuparti, di solito ci si ambienta entro la fine del primo anno di università.

Studiare medicina a Roma è un’esperienza unica che ti cambierà a livello professionale e umano. Ora devi solo superare il test! Continua a leggere per aumentare le tue possibilità di successo.

Come prepararsi al test di medicina a Roma

Comincia a prepararti il prima possibile, possibilmente già dalla quarta superiore. Puoi farlo da te oppure scegliere un corso di preparazione al test di medicina che renderà il tuo studio più semplice ed efficace. Infatti, un corso specifico ti aiuterà ad approfondire le materie nel modo giusto e avere tutti i materiali pronti e organizzati, centinaia di quiz e simulazioni per esercitarti, contenuti multimediali. gruppi studio e il supporto di tutor e docenti.

Ecco alcuni consigli dei nostri tutor e degli studenti WAU! che hanno superato il test di medicina:

  • organizza il tuo studio meticolosamente, crea un piano di studio fattibile e prova a seguirlo;
  • sii sincero con te stesso sulle tue lacune, sugli argomenti che devi studiare da zero e quelli soltanto da ripassare;
  • rendi lo studio piacevole, appassionati a quello che studi. In fondo, si tratta della tua futura professione;
  • assicurati di usare manuali specifici per la preparazione per il test, così da sfruttare il tuo tempo in maniera ottimale;
  • studia sui test degli anni passati, fai tante simulazioni e cerca di diminuire sempre di più la percentuale di errori. Questo ti aiuterà a diventare pratico della struttura del test e ad avere meno ansia il giorno della prova;
  • studia una materia per volta, ma se vedi che perdi la concentrazione dedicati a qualcos’altro;
  • non dimenticare di riposare. Per assimilare ciò che studi il cervello ha bisogno anche di pause.

Iscriviti ai corsi di preparazione ai test di ammissione 2022. I corsi WAU! comprendono videolezioni, quiz, simulazioni, manuali e in più il supporto prezioso dei nostri esperti docenti e dei tutor, sempre pronti a rispondere ai tuoi dubbi e darti la motivazione giusta per prepararti con successo al test.

Immagine in evidenza Oles kanebckuu da Pexels

Nadia Plamadeala

Nadia Plamadeala

La comunicazione non è solo il mio lavoro. È il mio mondo. Sono mediatrice interculturale, social media manager, copywriter e brand reputation manager nel settore hospitality. Inoltre, collaboro come giornalista per testate che parlano di intercultura. Le 6 lingue che parlo fluentemente mi danno una grossa mano a spaziare tra temi, settori e interessi degli utenti globali del web.

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU