Chat with us, powered by LiveChat

Come studiare per il test di ammissione a Medicina a Napoli

napoli

Napoli terra del sole, del mare, della pizza, di Pulcinella e dell’università di Medicina alla quale potresti accedere superando il test di ammissione. E se Goethe diceva “Vedi Napoli e poi muori” noi ti diciamo “Vedi Napoli e poi supera il test di ammissione”.

Se il tuo spirito da organizzatore maniacale ti ha già spinto a calcolare quanti mesi mancano al test di ammissione e a stilare una tabella con i vari atenei nei quali provare il test, non pensare di essere affetto da qualche disturbo compulsivo. Stai affrontando tutto al meglio con praticità e razionalità. Continua così! E, dimmi: se al primo posto nell’elenco degli atenei da te selezionati ci fosse Napoli, accetteresti qualche consiglio su come studiare per il test di ammissione? I consigli di WAU sono come quelli di un amico (e che amico!).

Cosa conosci del test di ammissione di Napoli?

Non basta aver visitato la Cappella di San Severo o il Teatro San Carlo, non basta aver visto il Vesuvio o Spaccanapoli, per superare il test di ammissione a Medicina a Napoli devi studiare.

Le due università che si trovano in questa bella città del sud Italia sono la Federico II e la Seconda Università, che, come mostra il bando pubblicato dal MIUR, mettevano a disposizione, rispettivamente, 421 e 430 posti.

Inoltre, entrambe le università di Napoli permettono di sostenere il test di medicina in lingua inglese (IMAT).

Le modalità di svolgimento del test di ammissione a Napoli sono illustrate tanto dai siti dell’università Federico II e Seconda Università quanto dal MIUR.

Dai bandi pubblicati potrai reperire i programmi ministeriali nei quali è illustrato il programma di studio, riguardante non solo le materie che saranno presenti nel test di ammissione (biologia, chimica, matematica, fisica, logica e cultura generale), ma anche gli argomenti specifici per ognuna di queste materie:

Le modalità del test di ammissione per Napoli saranno analoghe a quelle del resti di Italia etu dovrai avere un comportamento analogo a quello di tutti gli studenti:

  • il giorno del test ricorda la carta d’identità, il documento d’iscrizione e una penna nera;
  • il giorno del test lascia a casa  cellulare e calcolatrice!

La commissione, invece, ti fornirà un plico contenente:

  • il modulo anagrafico;
  • i fogli con i quesiti a risposta multipla;
  • il modulo per le risposte;
  • il foglio con le password.

Ricorda che i quesiti saranno 60 da svolgere in un arco di tempo di 100 minuti. Hai già preso confidenza con il tempo?

federico II

Affrontare il test di ammissione a Napoli tra una fetta di pizza e un pomodoro

Il test sembra lontano e tu sei ancora davanti alla miriade di libri chiusi senza la minima organizzazione? Sconfiggi la pigrizia e trova un metodo di studio!

A volte la soluzione per studiare al meglio è proprio sotto al tuo naso:

  • ottimizza il tempo senza rimandare a domani ciò che è di più faticoso;
  • studia in compagnia, perché motivarsi a vicenda sarà stimolante;
  • compila programmi di studio, una linea guida che ti accompagni nel lavoro quotidiano;
  • prenditi piccoli momenti di relax, ma stabilisci a priori quanto tempo dedicare a queste pause e non andare oltre.

Per iniziare a organizzare il tuo tempo e il tuo studio per il test di ingresso a Napoli quale metodo potrebbe essere più appropriato di quello della tecnica del pomodoro?

Questo metodo di studio prevede di:

  • stilare una tabella con gli obiettivi giornalieri da perseguire;
  • dedicare ad ogni obiettivo un minimo di 25 minuti (un pomodoro);
  • prendersi una pausa di 5 minuti;
  • ricominciare con un nuovo pomodoro, altri 25 minuti di studio;
  • premiarsi al conseguimento di un obiettivo.

Potresti prepararti ad un test di ammissione “ca pummarola ‘n copp”!

Tra simulazioni ed esercitazioni verso il test di ammissione a Napoli

Chissà se Federico II per diventare un grande condottiero si è esercitato e ha svolto qualche simulazione! Tu, però, per superare il test di ammissione a Napoli hai l’aiuto di WAU.

Dalle simulazioni trarrai grandi vantaggi:

  • imparerai a gestire il tempo;
  • imparerai a prende confidenza con l’errore;
  • conoscerai il tuo livello di preparazione;
  • acquisirai un  metodo di studio che si consoliderà giorno per giorno;
  • sconfiggerai l’ansia che provi al solo sentire nominare “test di ingresso”;
  • prenderai sicurezza in te stesso.

WAU e TutorUp hanno pensato ad un percorso di preparazione efficace, economico e che ti aiuti a capire che realizzare il tuo sogno è possibile:

Napoli

Training Days 24-25 Aprile

 

training per home sito WAU.jpg Descrizione

Se Federico II aveva un corte pronta a sostenerlo nelle sue imprese, tu hai il team di WAU pronto ad aiutarti per la preparazione al test di ammissione a Napoli. Siamo pronti a sostenerti e a motivarti e soprattutto a far aumentare il tuo livello di preparazione al punto di aver messo a disposizione una simulazione totalmente gratuita, tutta per te sul nostro sito. Cosa aspetti? Registrati, effettua il login e fai WAU!

Alessia Tripodo

 

Alessia Tripodo


Sole, tanto mare, buon cibo ed eccomi. Alessia, siciliana doc, 21 anni, studentessa di lettere moderne con un sogno nel cassetto: scrivere.

Wau ha sbirciato nei miei cassetti ed il mio sogno ha iniziato a prendere forma.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Devi prepararti per il test di medicina? Ti assicuriamo il punteggio per superare il test!

Come superare il test di accesso a Medicina a Milano

 

WAU

WAU

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

Entra in WAU!

500 quiz inediti e commentati classificati per materia, argomento e livello di difficoltà + 5000 quiz ministeriali. Tutto ciò che ti serve per prepararti al Test di Ammissione.

Cosa aspetti? Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato.