Chat with us, powered by LiveChat Medicina Lecce: guida alla facoltà

Guida alla facoltà di medicina di Lecce

medicina Lecce

Seguici sui social

Il tuo sogno è diventare medico? Se stai cercando notizie sugli atenei italiani in cui è attivo il corso di laurea in medicina e chirurgia, qui ti forniamo tutte le informazioni utili su medicina a Lecce.

Nella nostra guida al corso di laurea in medicina dell’Università del Salento trovi le informazioni sull’ateneo, le segreterie, i corsi, le modalità di iscrizione al test di ammissione, di immatricolazione alla facoltà, e molto altro ancora. In più, scopri com’è la vita da studente a Lecce.

Università del Salento

Le origini dell’Università del Salento risalgono al 1800, anno in cui fu istituita la Regia Università, la cui storia è costellata di ostacoli e chiusure. La svolta arrivò solo nel 1955 quando venne costituito un Consorzio universitario che promosse la fondazione del Magistero e a seguire della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Negli anni successivi furono istituite anche le altre facoltà e la sede di Brindisi. Infine, nel settembre del 2006 l’Università di Lecce è diventata l’Università degli studi del Salento, a conferma della sua espansione nel territorio.

Infatti, oggi Unisalento include tre poli:

  • il Polo Urbano;
  • il Polo Extraurbano, dove si trova anche il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali a cui fa capo il corso di laurea in medicina attivato nel 2021;
  • il Polo di Brindisi.

In merito al ranking di Unisalento, il Censis colloca l’università tra i medi atenei statali, quelli con un numero di iscritti compreso tra 10 e 20 mila. In base alla Classifica delle Università Italiane 2022/2023 stilata dall’istituto di ricerca, l’Università del Salento si trova in 8^ posizione, due posti in meno rispetto al 2021. L’ateneo ha ottenuto ottimi punteggi per servizi e strutture, mentre supera di poco i 70 punti per internazionalizzazione e occupabilità.

L’offerta didattica di Unisalento include 69 corsi di laurea e 13 master. L’offerta 2022/2023 è stata arricchita con il corso di laurea in infermieristica, dopo che nel 2021 era stato istituito il corso di laurea in medicina a indirizzo tecnologico, MedTec.

In merito all’Erasmus, l’ateneo ha attivato circa 150 accordi di cooperazione per promuovere la mobilità studentesca. Se hai bisogno di informazioni puoi rivolgerti all’Ufficio relazioni internazionali. L’ufficio, in Viale Gallipoli a Lecce, si trova presso l’edificio “Principe Umberto” e può essere contattato via telefono al numero 0823 299273 dal lunedì al venerdì dalle h. 12.30 alle 14, via email international.office@unisalento.it o in presenza, solo su appuntamento.

Infine, Unisalento offre agli studenti alcuni importanti servizi per gli studenti. Innanzitutto, quelli per studenti disabili, tra cui assistenza e consulenza amministrativa, esami personalizzati per i test di ingresso, benefici economici, tutoraggio, servizio di trasporto e altro. Gli studenti con DSA possono contare su libri di testo in file, esami personalizzati per i test di ingresso, contatti con i docenti e tutoraggio didattico.

Inoltre, l’ateneo ha attivato alcune convenzioni per il trasporto pubblico. Per i trasporti SGM e STP sono previste riduzioni sugli abbonamenti settimanali e mensili. Infine, è attiva la convenzione BIT Mobility con sconto del 20% sulla tariffa a tempo di ogni noleggio e 2 sblocchi al giorno.

Segreteria studenti Unisalento

Ci sono vari modi per contattare la segreteria studenti Unisalento, in particolare online. Innanzitutto, puoi collegarti alla pagina https://unisalento.it/segreteriaonline e compilare il modulo, indicando il motivo del contatto, ad esempio tasse, rilascio certificati, etc. Dovrai anche allegare copia firmata di un documento di identità, più l’eventuale documentazione.

In alternativa, per contattare la segreteria puoi usare la chat istantanea dal lunedì al venerdì dalle h. 9 alle 13 o il servizio di messaggistica asincrono su studenti.unisalento.it.

Invece, il ricevimento in presenza è disponibile solo su appuntamento, il lunedì e giovedì, tramite richiesta alla pagina https://unisalento.it/segreteriaonline e solo per alcuni motivi, ossia il ritiro di documenti in originale e la consegna di istanze in marca da bollo.

Infine, tutte le consulenze sono soddisfatte o in presenza dal Centro Accoglienza Studenti, dal lunedì al venerdì dalle h. 9 alle 13 e il giovedì dalle h.15 alle 17, o telefonicamente, dal lunedì al venerdì dalle h. 9 alle 13, ai numeri 0832.29 8834/8837 per il polo extraurbano del Campus Ecotekne e 0832.29 6034/6050 per il polo urbano Palazzo Codacci-Pisanelli.

Tasse Unisalento

Quanto costa studiare all’Università del Salento? I costi includono:

  • imposta di bollo;
  • tassa regionale per il diritto allo studio calcolata in base all’ISEE;
  • contributo omnicomprensivo diviso in tre rate uguali o in un’unica rata se d’importo inferiore a 100 euro;
  • contributi per i servizi individuali su richiesta dello studente.

L’importo della tassa regionale dipende dal reddito:

  • 120 euro per ISEE pari o inferiore a 23 mila euro;
  • 140 euro per ISEE compreso tra 23.000,01 e 46 mila euro;
  • 160 euro per ISEE superiore a 46 mila euro.

Per gli studenti con ISEE fino a 25 mila euro è prevista la No Tax Area, ossia l’esonero totale del contributo onnicomprensivo annuale. Inoltre, agli studenti lavoratori con contratto di lavoro di durata sovrapposta alle attività didattiche e che usufruiscono del servizio di accesso alle lezioni videoregistrate e caricate su repository è concesso un corrispettivo di 400 euro.

Tra i rimborsi e gli esoneri totali e parziali, sono previsti quelli per:

  • studenti con disabilità sia pari o superiore al 66%, sia compresa tra il 31% e il 65%;
  • immatricolati con voto di diploma pari a 100;
  • mutilati e invalidi civili economicamente disagiati;
  • figli di titolari di pensione di inabilità;
  • studenti con i requisiti per il conseguimento della borsa di studio ADISU.

Per ulteriori informazioni sulla contribuzione studentesca, consulta il sito dell’ateneo.

Medicina Lecce

Come scritto sopra, il corso di medicina a Lecce è stato istituito nel 2021. Si tratta di un corso di medicina a indirizzo tecnologico che l’università prevede avrà un forte impatto su tutto il territorio e sul Salento Biomedical District, un polo di eccellenza nell’area della salute avviato da qualche mese.

Il corso di studio in Medicina e Chirurgia di Unisalento, MedTec, completa le professionalità del medico con competenze tecnologiche e metodologiche nell’ambito dell’ingegneria biomedica.

Inoltre, il corso MedTec consente di conseguire una seconda laurea in ingegneria biomedica, attraverso il completamento del percorso di studi con ulteriori 24 CFU.

Il corso di medicina dipende dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali. Infatti, l’indirizzo del corso di medicina a Lecce è Polo Ecotekne, College ISUFI, Via per Monteroni. Il polo si trova un po’ lontano dal centro città ma è ben collegato, anche perché ospita molti altri corsi.

Il corso è realizzato in collaborazione con il Polo Oncologico Giovanni Paolo II e il DEA.

I posti medicina 2022 a Lecce, per il momento ancora provvisori, sono 57 per candidati UE ed extra UE residenti, 2 per extra UE non residenti e 1 riservato a studenti del progetto Marco Polo.

Leggi di più sui corsi di medicina a indirizzo tecnologico presenti in Italia.

Test medicina Unisalento

Anche il test di medicina presso Unisalento è nazionale, uguale per tutti i candidati, come negli altri atenei statali. Nel 2022 è in programma il 6 settembre. Il test include 60 domande di biologia, chimica, matematica e fisica, logica, competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi.

Dove si svolge il test di medicina a Lecce? La sede del test di medicina a Lecce nel 2022 sarà probabilmente il campus Ecotekne, più eventuali altre sedi nel caso i partecipanti siano molti. Gli iscritti 2021 al test di medicina e odontoiatria a Lecce erano stati già abbastanza numerosi, circa 1.500, di cui oltre il 30% aveva anche indicato Unisalento come prima scelta, nonostante fosse il primo anno di corso.

Ultima informazione utile sul test di ammissione a Unisalento: il punteggio minimo medicina a Lecce nel 2021, dopo la graduatoria nominativa, è stato di 38,5 punti.

Medicina Lecce: piano di studi

Il corso di laurea in medicina a indirizzo tecnologico, MedTec, è un corso di laurea magistrale a ciclo unico della durata di 6 anni. Per il conseguimento del titolo accademico finale è necessario acquisire almeno 360 CFU.

Inoltre, è possibile conseguire la doppia laurea iscrivendosi al corso triennale in ingegneria biomedica.

Il piano di studi di MedTec al primo anno include i seguenti esami:

  • Anatomia, Istologia ed Embriologia umana, 8 CFU
  • Biochimica, 6 CFU
  • Biologia generale, cellulare e molecolare, 8 CFU
  • Chimica, 6 CFU
  • Fisica Generale Ed Elementi Di Fisica Medica, 10 CFU
  • Matematica, 9 CFU
  • Storia della medicina, Bioetica e Fondamenti sociologici delle scienze mediche e sanitarie, 6 CFU

Medicina Lecce: lezioni ed esami

Il calendario didattico di MedTec è diviso in semestri.

Le lezioni di medicina a Lecce si svolgono in questi periodi:

  • dal 3/10/2022 al 20/1/2023, I semestre
  • dal 6/3/2023 al 09/6/2023, II semestre

Per quanto riguarda gli appelli d’esame, il calendario 2022/2023 prevede:

  • 3 appelli tra il 23/1/2023 – 3/3/2023
  • 3 appelli tra il 12/6/2023 – 31/7/2023
  • 1 appello tra il 1/9/2023 – 30/9/2023

Per tutte le informazioni sull’orario delle lezioni, visita il sito dell’ateneo.

Iscrizione test medicina Lecce e immatricolazione

L’iscrizione al test medicina a Lecce avviene in due fasi, entrambe online:

  • il primo step sul portale Universitaly, dove il candidato deve inserire i dati personali e l’elenco delle facoltà per cui concorre in ordine di preferenza;
  • il secondo step sul sito dell’ateneo.

Per perfezionare l’iscrizione sul sito dell’ateneo, il candidato deve, nel periodo indicato nel bando MedTec e in quello ministeriale:

  • collegarsi al sito https://studenti.unisalento.it;
  • accedere al portale;
  • inserire le informazioni richieste;
  • pagare il contributo di partecipazione al test di ammissione di 100 euro tramite PagoPA.

Per l’immatricolazione a medicina a Lecce, gli studenti assegnati o prenotati devono seguire le indicazioni presenti sul sito dell’ateneo. Gli studenti immatricolati, entro 60 giorni dall’immatricolazione, devono sottoporsi alla prova tubercolina ed è raccomandata anche la vaccinazione contro l’epatite B.

Medicina Lecce: passaggio di corso e trasferimento

Gli studenti interessati a un passaggio di corso o a un trasferimento a medicina a Lecce da un altro ateneo devono aspettare la pubblicazione dei relativi bandi.

Generalmente, gli studenti interessati a un passaggio di corso devono presentare la domanda utilizzando l’apposito modulo “Domanda di cambio corso” tramite la segreteria online. La segreteria valuterà la domanda e addebiterà la tassa di 46 euro sulla pagina personale dello studente.

In merito ai trasferimenti, gli studenti che hanno ottenuto conferma di ammissione, devono presentare domanda di trasferimento in uscita presso l’ateneo di provenienza, che invierà a Unisalento il foglio di congedo dello studente contenente la sua carriera universitaria. A questo punto, la segreteria immatricola lo studente e lo contatta per fornirgli informazioni e indicazioni sui pagamenti.

Nel frattempo, lo studente deve registrarsi sul portale studenti, https://studenti.unisalento.it. Dopo il pagamento della prima rata e della tassa di trasferimento, la segreteria didattica si occupa della convalida degli esami. È il Consiglio didattico a riunirsi per la valutazione e la delibera, sul cui esito verrà informato lo studente.

Studiare medicina a Lecce

Com’è la vita da studenti a Lecce? Raggiungere Lecce da studente fuori sede è abbastanza semplice, perché ci sono più soluzioni: in aereo dall’aeroporto di Brindisi, in treno, in auto e in autobus.

Lecce è una città sicura, ordinata e soprattutto molto bella, ricca d’arte. Inoltre, si mangia benissimo ed è facile divertirsi, anche se la zona dei divertimenti universitari è circoscritta solo ad alcune aree della città e la costa di Gallipoli si anima prevalentemente d’estate.

Tra i punti di forza di lecce, c’è anche il fatto che non si tratta di una città eccessivamente cara. L’affitto medio di una stanza singola per studenti è di circa 250-300 euro, meno rispetto a molte altre città universitarie.

Pensi che la facoltà di medicina di Lecce sia quella giusta per realizzare il tuo sogno di diventare medico? Non ti resta che studiare per superare il test di ammissione.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di fernando zhiminaicela da Pixabay

Paola Pala

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU