Chat with us, powered by LiveChat Piemonte Orientale medicina: la guida

Guida alla facoltà di medicina dell’Università del Piemonte Orientale

Piemonte Orientale medicina

Seguici sui social

Il tuo sogno è diventare medico? Se stai cercando notizie sugli atenei italiani in cui è attivo il corso di laurea in medicina e chirurgia, qui ti forniamo tutte le informazioni utili sulla facoltà di medicina dell’Università Piemonte Orientale.

Nella nostra guida al corso di laurea in medicina a Uniupo trovi le informazioni sull’ateneo, le segreterie, i corsi, le modalità di iscrizione al test di ammissione, di immatricolazione alla facoltà, e molto altro ancora. In più, scopri com’è la vita da studente a Novara e ad Alessandria.

Università Piemonte Orientale

L’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” è un ateneo abbastanza giovane. Infatti, l’UPO è stata fondata nel 1998 anche se le sue origini risalgono al 1228, quando a Vercelli venne istituito il primo Studium generale.

Oggi, l’Uniupo è l’unico ateneo presente nell’area del Piemonte orientale. Ha più sedi: Alessandria, Novara e Vercelli. Ma le attività si svolgono anche in altri centri, come la didattica delle professioni sanitarie che viene offerta presso le ASL e i poli ospedalieri delle città di Alba, Biella, Fossano, Tortona e Verbania.

L’UPO conta oltre 14 mila iscritti e 7 dipartimenti: Economia, Farmacia e Medicina e Chirurgia a Novara; Lettere e Filosofia a Vercelli; Giurisprudenza, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali e Scienze Politiche ad Alessandria.

Per quanto riguarda il ranking dell’Università del Piemonte Orientale, l’ateneo è 12° tra i medi atenei statali, quelli con un numero di iscritti compreso tra 10 e 20 mila, secondo la Classifica delle Università Italiane stilata dal Censis nel 2022.

L’offerta didattica di Uniupo include circa 17 corsi di laurea triennali, 14 corsi di laurea magistrale, 4 laurea magistrali a ciclo unico, 19 scuole di specializzazione, 23 master di 1° e 2° livello e 11 dottorati di ricerca.

L’Università del Piemonte Orientale è attiva anche nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione con circa 150 accordi Erasmus. Gli accordi Erasmus della Scuola di Medicina comprendono: Sophia-Antipolis a Nizza in Francia, Marburg in Germania, Patrasso in Grecia, Wrocalw in Polonia, Lisbona in Portogallo e 3 destinazioni in Spagna a Tenerife, Tarragona e Valladolid.

Infine, tra i servizi per gli studenti segnaliamo quelli per disabili e DSA, per i quali sono previsti aiuti economici erogati dall’EDISU, esoneri totali o parziali dal pagamento delle tasse e un apposito sportello per DSA. Inoltre, l’ateneo offre servizi di ospitalità e ristorazione.

Invece, per quanto riguarda le attività culturali e sportive gli studenti possono accedere al CUSPO, Centro Universitario Sportivo del Piemonte Orientale, che organizza e partecipa a campionati locali, nazionali e internazionali. Sono disponibili anche l’Orchestra e il Coro dell’Università, il progetto “Tillit. Teatro in Lingua, Lingua in Teatro” e per chi vuole viaggiare, il Dipartimento di Studi umanistici organizza ogni anno un viaggio d’istruzione in Grecia.

Segreteria studenti Uniupo

Il sito web di Uniupo è ben organizzato e completo. Ma se non trovi le informazioni che cerchi, puoi contattare l’ateneo in più modi:

  • attraverso il servizio di assistenza online UPOrisponde;
  • tramite lo sportello online UPOriceve;
  • telefonare alla segreteria studenti Uniupo del tuo corso, dal lunedì al venerdì dalle h 10 alle 12,30;
  • recarti allo sportello della segreteria, solo su appuntamento.

La segreteria di medicina dell’Università Piemonte Orientale è unica, sia per il corso di Novara che per quello di Alessandria, e si trova a Novara in Via Perrone 18. Il corso di laurea in medicina di Alessandria è di recente attivazione per cui è probabile che nei prossimi mesi/anni venga aperta una segreteria in sede.

UPO: tasse ed esoneri

Quanto costa studiare all’Università del Piemonte Orientale? L’importo totale delle tasse dipende dal dipartimento a cui si è iscritti, dal regime di studio scelto (a tempo pieno o parziale), dal merito e dalla situazione patrimoniale attestata dall’ISEE.

L’importo della 1^ rata è uguale per tutti e per l’a.a. 2022/23 è stato di 156 euro, pari alla somma della tassa regionale per il diritto allo studio di 140 euro e alla marca da bollo da 16 euro.

Quello che cambia è l’importo delle rate successive, in base ai criteri elencati sopra. Se vuoi farti un’idea di quanto andrai a pagare, puoi usare il simulatore tasse di Uniupo.

Potrai accedere ai servizi di ateneo, come la posta elettronica e la didattica in rete, solo dopo aver pagato la 1^ rata, anche se hai fatto domanda all’EDISU, l’ente per il diritto allo studio. Nel caso sia idoneo a ricevere i benefici richiesti, l’ente ti rimborserà quanto versato.

La No Tax Area presso l’Università del Piemonte Orientale viene applicata per ISEE inferiori o uguali a 30 mila euro.

L’esonero totale, ad eccezione del pagamento della marca da bollo, è previsto per diverse categorie di studenti, tra cui: gli studenti che hanno ottenuto il riconoscimento di disabilità o handicap in base alla legge 104/92 o chi ha un’invalidità certificata pari o superiore al 66%; chi è caregiver unico famigliare convivente di una persona con disabilità o handicap; i profughi.

Inoltre, sono previsti esoneri parziali, ad esempio per chi ha un grado di invalidità compreso fra il 50% e il 65%, e un esonero straordinario per merito.

Piemonte Orientale medicina

Uniupo medicina comprende 2 corsi, uno presso l’Università di Novara e l’altro presso l’Università di Alessandria.

Tuttavia, come specificato nel bando medicina dell’ateneo, il corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università del Piemonte Orientale è unico con due canali formativi, uno a Novara e uno ad Alessandria.

Quindi, anche la graduatoria nazionale è unica. La preferenza della sede formativa non può essere indicata al momento dell’iscrizione al test di medicina ma solo all’atto dell’immatricolazione. Sarà l’ateneo ad assegnare la sede in occasione dei vari scorrimenti, assecondando la preferenza espressa dallo studente fino a esaurimento dei posti disponibili per sede.

Dove si trova la sede di medicina della Piemonte Orientale? La sede di medina a Novara è presso il Dipartimento di Medicina Traslazionale in Via Perrone 18. Le strutture sanitarie di riferimento sono l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Maggiore della Carità a Novara e il Presidio Ospedaliero Sant’Andrea a Vercelli. La sede è vicina alla stazione dei treni e può essere raggiunta a piedi.

Invece, la sede di medicina ad Alessandria si trova presso il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica in Viale T. Michel 11. La struttura è facile da raggiungere in macchina, a piedi o con la navetta.

La biblioteca medica di UPO si trova nell’ex-caserma Perrone a Novara, con ingresso pedonale in via Generale E. Perrone 18 e per le auto in via G. Passalacqua 1. La sala lettura è aperta dal lunedì al giovedì h. 9-13 e 14-18 e il venerdì solo mattina. Per prenotare il posto presso la sala lettura è necessario accedere all’area personale MyBiblio.

I posti medicina 2022 dell’Università Piemonte Orientale sono stati 188 in totale, di cui 112 posti a Novara e 76 posti ad Alessandria.

Test facoltà di medicina Piemonte Orientale

Come ben sappiamo, dal 2023 il test di medicina diventerà TOLC-Medicina. L’accesso rimarrà a numero programmato nazionale. Cambierà invece la struttura del test: 50 domande a cui rispondere in 90 minuti di competenze di lettura e conoscenze acquisite negli studi, biologia, chimica e fisica, matematica e ragionamento. 

Dove si sono svolti i test di medicina 2022? La sede del test di medicina presso Uniupo nel 2022 è stata la stessa per entrambi i corsi, ossia le aule di via Perrone 18 a Novara. Dal 2023 il test sarà computer-based.

Il punteggio minimo medicina presso Uniupo nel 2022 dopo la graduatoria nominativa è stato di 40 punti.

Gli iscritti al test di medicina UPO sono stati 948, di cui 630 hanno indicato come prima scelta l’ateneo.

Uniupo medicina: piano di studi

Il corso di laurea in medicina è strutturato nel medesimo modo a Novara e ad Alessandria. Il percorso dura 6 anni e prevede 360 CFU di cui 60 di tirocinio professionalizzante, inclusi i 15 CFU di tirocinio pratico-valutativo abilitanti all’esercizio della professione.

Il primo biennio è incentrato sull’acquisizione delle competenze nelle discipline di base precliniche mentre il 3° anno è dedicato alle discipline cliniche unite alla pratica svolta nelle strutture ospedaliere convenzionate attraverso attività didattiche svolte in piccoli gruppi.

Il corso comprende diverse attività formative, raggruppate nelle seguenti tipologie:

  • di base, 69 CFU
  • caratterizzanti, 183 CFU
  • affini o integrative, 13 CFU
  • a scelta dello studente, 8 CFU
  • valide per la prova finale, 22 CFU
  • valide per il tirocinio professionalizzante, 60 CFU

Il piano di studi di medicina al primo anno a Novara e ad Alessandria include i seguenti esami:

  • Anatomia umana 17 CFU
  • Biologia 5 CFU
  • Chimica e propedeutica biochimica CFU
  • Fisica 6 CFU
  • Istologia CFU
  • Scienze quantitative CFU
  • Tirocinio professionalizzante 1 CFU

Università del Piemonte Orientale: orario lezioni

Orari delle lezioni e date degli esami sono disponibili online sul sito dell’ateneo. Ti suggeriamo di visitare il sito del tuo corso di laurea per tutte le informazioni.

Immatricolazione e iscrizione medicina a Uniupo

Come iscriversi al test di medicina a Novara e Alessandria? Fino al 2022 l’iscrizione al test di medicina presso Uniupo seguiva la stessa procedura valida nel resto d’Italia, ossia prima la registrazione su Universitaly poi sul sito dell’ateneo. Infine, il pagamento del contributo per il test.

Dal 2023 l’iscrizione al test di medicina avverrà sul sito del CISIA. 

Invece, la procedura di immatricolazione a medicina presso l’ateneo del Piemonte Orientale probabilmente rimarrà la stessa. Per immatricolarti collegati al sito dell’università e segui tutti i passaggi.

Trasferimento medicina alla Piemonte Orientale

Il bando per i trasferimenti a medicina ad anni successivi al primo viene pubblicato sul sito della Scuola di Medicina generalmente a luglio. Nel bando viene specificato il numero degli eventuali posti disponibili per il trasferimento a ciascun anno successivo al primo.

Nel manifesto degli studi, si legge che gli studi compiuti presso corsi di altre sedi universitarie, appartenenti alla Classe delle Lauree magistrali – LM/41, e i relativi crediti conseguiti, possono essere riconosciuti previo esame del curriculum. Lo stesso vale in caso di studi compiuti in corsi di laurea in medicina all’estero e in caso di trasferimento da un altro corso di laurea della stessa o di un’altra università.

Per tutte le procedure visita il sito dell’ateneo o contatta l’apposito ufficio di segreteria.

Studiare medicina a Novara e ad Alessandria

Com’è la vita da studenti a Novara e Alessandria? Né Novara né Alessandria sono città turistiche. Il clima non è sempre piacevole, nebbioso e freddo in autunno e inverno.

Tuttavia, studiare medicina a Novara o Alessandria ha alcuni lati positivi.

Novara è una città piccola e tranquilla, a circa un’ora di auto da Milano, 40-50 minuti di treno. Il costo della vita non è elevato, decisamente più basso rispetto ad altre città sedi di facoltà di medicina, come la stessa Milano, Roma e Firenze. La città non offre molte attrazioni ma non è troppo distante da belle località come il lago Maggiore e la Valsesia.

Anche Alessandria è piccola e tranquilla e si trova al centro del triangolo industriale Torino-Milano-Genova. È una città economica, abbastanza sicura, facile da girare a piedi.

Insomma, Novara e Alessandria sono città in cui studiare medicina senza spendere troppo e senza troppe distrazioni, aspetto che ti permetterà di concentrarti sullo studio e concludere i tuoi esami in 6 anni come previsto.

Pensi che le facoltà di medicina di Novara e Alessandria siano quelle giuste per realizzare il tuo sogno di diventare medico? Non ti resta che studiare per superare il test di ammissione.

Sogni di superare i test di medicina, odontoiatria, veterinaria e professioni sanitarie? L’offerta WAU! comprende più tipi di corsi per ogni esigenza: con partenza mensile, intensivi, biennali, on demand.

I nostri corsi, pensati per darti la migliore preparazione per il nuovo TOLC-Medicina, includono teoria, pratica, piattaforma e-learning con simulatore.

Scopri tutti i vantaggi dei corsi WAU!: il supporto dello Student Care WAU!, l’esperienza decennale di tutor e docenti, i pagamenti dilazionati. E se non passi il test, accedi a “ammesso o ripreparato”.

Immagine in evidenza di Engin Akyurt da Pixabay

Paola Pala

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU