Chat with us, powered by LiveChat

Test di Medicina 2016: mira ai quiz di Fisica più probabili

53151_1_other_wallpapers_physic_equations

Quali sono gli argomenti di fisica più richiesti al test di Medicina? Ecco su cosa concentrare la tua preparazione

La data è ufficiale, 6 settembre, e non manca poi così tanto al fatidico test di ingresso.

Quando ero al tuo posto, seduto davanti al computer, non avrei desiderato altro che qualcuno fosse lì con me ad aiutarmi a gestire la situazione. La mole di materiale da digerire è davvero tanta e a volte avevo l’impressione che fosse impossibile ricordare ogni cosa.

La verità è che per superare il test non è affatto necessario conoscere tutto. Chiaro, no?

In un qualsiasi compito in classe come quelli che affronti ormai da tempo, nessun professore si sognerebbe mai di inserire domande riguardanti l’intero programma.

Il MIUR fa proprio come il tuo professore, spesso poco imprevedibile: sceglie accuratamente i quesiti da porti al test.

Certo, il programma ministeriale delle conoscenze richieste è immenso, ma ci sono argomenti che più frequentemente vengono scelti per formulare i 60 quesiti. 

Pensa a come sarebbe più facile studiare se avessi la lista delle domande preferite dal tuo professore. Anche se per ora non possiamo avere questa lista, cercherò di orientarti al meglio analizzando i test degli anni scorsi.

I quiz di fisica più proposti al test

La materia su cui ci concentreremo è Fisica. Se ti interessano le altre materie, puoi leggere gli articoli:

Test medicina: mira ai quiz più probabili (Chimica)

Test medicina: mira ai quiz più probabili (Biologia)

Le domande di fisica sono 4 e si trovano associate ad altre 4 domande di matematica.

Se provieni da un liceo che ti ha dato una buona preparazione in materia non dovresti avere grossi problemi a rispondere correttamente a queste domande, tuttavia non è il caso di sottovalutarne l’importanza.

Considera infatti che rispondendo correttamente alle sole domande di Fisica puoi portare a casa ben 6 punti che, come ben sai, significano oltre 600 posizioni in graduatoria.

Uno dei più comuni errori che si commettono nella preparazione è il non considerare che tutte le domande hanno lo stesso valore in fatto di punteggio. Spesso gli studenti tendono a concentrarsi sulle domande più complesse di biologia alle quali non hanno saputo rispondere, specialmente negli ultimi minuti rimasti, invece di applicare una semplice formula e risolvere un quesito di fisica o matematica.

Ma quali sono gli argomenti su cui porre maggiore attenzione per non perdersi in una materia così vasta?

Termodinamica

Studia gli scambi di calore tra i corpi, i meccanismi che regolano tali processi e le trasformazioni che l’energia subisce.
Sono tanti gli studenti che non amano particolarmente questo argomento, forse perché  non hanno molta familiarità con questi temi.
Di certo è uno degli argomenti più frequenti nei test degli ultimi anni ed è fondamentale spenderci qualche attenzione ed esercitarsi.

Elettrostatica

Questo secondo macro argomento è sicuramente uno dei più rappresentati all’interno dei test degli anni precedenti. Siccome è uno degli argomenti trattati durante l’ultimo anno di scuola superiore, ti consiglio proprio di approfittarne per prenderne dimestichezza nel modo migliore. Di solito basta qualche semplice formula per risolvere i quesiti scelti dal Ministero ed è necessario che tu sia preparato. Sarebbe davvero poco intelligente non guadagnare punti facili, non credi?

Cinematica-Dinamica

Una domanda relativa allo studio dei moti dei corpi, delle forze che li genera e dell’energia ad esse associata è quasi sempre presenti nel test di ingresso: accelera a studiarla!

Per quanto sia stupendo e affascinante voler addentrarsi nelle frontiere più inesplorate dello spazio cosmico, oppure voler indagare a proposito degli aspetti più complessi della nostra realtà, ai fini del test non serve proprio a nulla.

Sembra che al ministero interessi solo sapere come cade una biglia da un piano inclinato, oppure se l’acqua bolle prima in montagna o al livello del mare.

quiz fisica test di medicina

Alcuni esempi di domande tipiche del test: come risponderesti?

Ti propongo la traccia di alcuni quesiti di Fisica tratti dai testi di ammissione degli anni precedenti. Prova a fare i tuoi calcoli e a dare la risposta corretta. Attenzione: non è sempre la A!


1) Quando due resistenze elettriche (rispettivamente uguali a R e 4R) sono collegate in serie, la resistenza equivalente della combinazione è pari a 50 Ω . Se le medesime resistenze fossero collegate in parallelo, quale sarebbe la resistenza equivalente?

A) 12 Ω

B) 10 Ω

C) 8 Ω

D) 32 Ω

E) 50 Ω


2) Una particella si muove lungo una linea retta ad una velocità di 5,0 m/s. Essa viene accelerata di 3,0 m/s2 nella direzione e nel verso del suo moto. Quale sarà la sua velocità 4,0 secondi dopo l’inizio di questa accelerazione?

A) 17,0 m/s

B) 12,0 m/s

C) 11,0 m/s

D)   8,0 m/s

E) 19,0 m/s


3) Un blocco di ghiaccio della massa di 0,5 kg alla temperatura di 0 oC viene trasformato a pressione atmosferica in acqua alla temperatura finale di +10 oC. Il blocco richiede un dispendio energetico di 188 kJ per apportare tale trasformazione. Calcolare il calore latente specifico di fusione del ghiaccio.  [capacità termica specifica espressa in kJ/(kg·K): ghiaccio 2,12; acqua 4,18]

A) 372

B) 167

C) 376

D) 355

E) 334


4) Una pallina viene lanciata verticalmente in alto ad una velocità di 19,6 m/s. Quale distanza ha percorso in 2 secondi? [Ignorare gli effetti dell’aria e considerare che g=9,8 m/s2]

A) 14,7 m

B) 39,2 m

C) 9,8 m

D) 19,6 m

E) 0 m


Soluzioni: 1-C, 2-A, 3-E, 4-D

Come devi studiare, allora?

Dato che è davvero impossibile prevedere con precisione millimetrica gli argomenti su cui verterà la sessione di fisica del prossimo test, non posso che farti una raccomandazione: sii certo di avere una buona infarinatura generale su tutti gli argomenti, ma soffermati in maniera intelligente su alcuni di essi, come quelli che ti ho indicato.

Il fatto di conoscere, seppure non in modo approfondito, un’ ampia gamma di aspetti, ti offre la possibilità di muoverti meglio tra i quesiti.
Alcuni aspetti della fisica potrebbero aiutarti anche nella risoluzione dei quesiti matematici o nella corposa sessione di Logica.

Se per studiare Biologia in maniera efficace può bastarti un libro, così non è per Fisica, il cui apprendimento è legato al continuo esercizio. Prendi carta e penna!

Esercitati con le domande di Fisica e Matematica proposte al test del 2015.

Adesso è proprio il momento che io ti lasci in pace e che tu torni a studiare. Dopotutto, se avrai bisogno di qualsiasi consiglio o chiarimento, sai dove trovarmi.

Nel frattempo ti lascio un ultimo consiglio: il metodo di studio e il modo in cui ti avvicini al test sono forse ancora più importanti delle domande che troverai sul foglio dei quiz, quel fatidico giorno. Scarica gratuitamente la guida alla preparazione pensata da WAU proprio per te!


Enrico Armiento

Enrico ArmientoHo 19 anni e da altrettanti il mondo mi incuriosisce. Suono la chitarra e, quando ho tempo, studio Medicina.
Dicono che io sia bello, intelligente, simpatico… chi sono io per dissentire? Dopotutto sono WAU.

Ti è piaciuto questo articolo? Leggi anche

Test medicina: mira ai quiz più probabili (Chimica)

Test medicina: mira ai quiz più probabili (Biologia)

Le 60 temibili domande

WAU

WAU

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

RESTA AGGIORNATO

Ricevi tutte le ultime novità per prepararti al meglio al test