Chat with us, powered by LiveChat

Test medicina 2018: i quiz più probabili di Chimica

test-medicina-2017-chimica

Con l’analisi dei quiz di Chimica dei test di medicina 2010-2016 potrai focalizzare la tua attenzione sulle domande più probabili. Scopri i temi più frequenti e raggiungi il tuo obiettivo! 

Test medicina 2018: alla ricerca delle domande ricorrenti di Chimica

Abbiamo analizzato le domande degli ultimi 6 anni e raccolto quelle che si ripetono più frequentemente. Sii sicuro di essere preparato su questi temi!

Quali sono i quiz che probabilmente troverai nel test di ammissione 2018?

In passato il MIUR si è concentrato sulle domande che vertevano sulla nomenclatura, ma come puoi vedere sono diminuite con il tempo. Altro tema sempre presente è la struttura dei composti organici, insieme alle reazioni e in particolare quelle di ossidoriduzione.

Negli ultimi anni, però, sono state protagoniste indiscusse le domande sulle soluzioni e sulla tavola periodica

Ti senti preparato su questi temi? Scoprilo provando a rispondere alla nostra selezione di domande ricorrenti.

 

Test medicina 2018: ecco i temi più ricorrenti 

 test_medicina_2017_dati _chimica.jpg

Tavola periodica e struttura dell’atomo

Med 2013

Quale delle seguenti affermazioni relative allo ione Ca2+ è corretta?

  1. A) Ha 8 elettroni nell’ultimo livello energetico
  2. B) Lo ione Ca2+ ha un raggio maggiore dell’atomo di Ca
  3. C) Ha un solo elettrone nella sua orbita esterna
  4. D) Il numero di protoni, neutroni ed elettroni è lo stesso
  5. E) Ha la configurazione elettronica del neon

 

Nella Tavola Periodica l’elemento R appartiene al Gruppo 17, l’elemento X al Gruppo 1 e l’elemento T al Gruppo 16. Se questi elementi reagiscono tra loro formando dei composti binari,

quale combinazione descrive il carattere più probabile di ciascun legame?

  1. A) R + X= ionico; R + T = covalente; X + T = ionico
  2. B) R + X= ionico; R + T = covalente; X + T = covalente
  3. C) R + X= covalente; R + T = ionico; X + T = ionico
  4. D) R + X= covalente; R + T = ionico; X + T = covalente
  5. E) R + X= ionico; R + T = ionico; X + T = covalente

 

Med 2014

Si assuma che i valori delle prime sei energie di ionizzazione (espresse in kJ mol−1) di un elemento

siano: 738, 1450, 7730, 10500, 13600 e 18000. Quale/i delle seguenti affermazioni è/sono corretta/e?

  1. L’elemento appartiene al Gruppo 2 della Tavola Periodica
  2. Il valore 7730 kJ mol−1 corrisponde al processo: X3+(g) – e- → X4+(g)
  3. L’elemento appartiene al Periodo 2 della Tavola Periodica
  4. A) Solo 1
  5. B) Solo 2
  6. C) Solo 3
  7. D) Solo 1 e 2
  8. E) Solo 1 e 3

 test_medicina_2017_chimica_ampolle.jpg

Med 2016

Nel sistema periodico, gli elementi sono incasellati:

  1. In ordine di Z crescende da sinistra verso destra in file orizzontali, andando a capo quando inizia il riempimento di un nuovo livello energetico
  2. In ordine di elettronegatività decrescente da sinistra verso destra in file orizzontali
  3. In ordine di A crescente dal basso verso l’alto in colonne parallele
  4. In ordine di numero atomico decrescente da sinistra verso destra in file orizzontali, andando a capo quando inizia il riempimento di un nuovo livello energetico
  5. In ordine di massa atomica crescente da destra verso sinistra in file orizzontali, andando a capo quando inizia il riempimento di un nuovo livello energetico

  

Le soluzioni

Med 2012

Calcolare la quantità di ammoniaca (17 u.m.a.) contenuta in 500 ml di una soluzione acquosa 0,02 M.

  1. A) 0,17 g
  2. B) 0,34 g
  3. C) 0,17 mg
  4. D) 0,085 g
  5. E) 0,34 mg

 

Calcolare qual è la concentrazione percentuale in massa (m/m) di una soluzione ottenuta sciogliendo 5,4 g di NaCl in 535,6 g di acqua.

  1. A) 1,0%
  2. B) 10%
  3. C) 20%
  4. D) 40%
  5. E) 0,10%

 

Med 2013

Qual è la concentrazione, espressa in moli dm-3, di una soluzione ottenuta sciogliendo 2,0 g di

idrossido di sodio in 25,0 cm3 d’acqua? [masse atomiche relative: Na = 23; O = 16; H = 1]

  1. A) 2,00 mol dm-3
  2. B) 0,25 mol dm-3
  3. C) 0,50 mol dm-3
  4. D) 1,00 mol dm-3
  5. E) 2,50 mol dm-3

 

Med 2014

2 g di idrossido di sodio sono sciolti in 200 ml di acqua. Qual è la molarità dell’idrossido di sodio nella soluzione risultante?

[masse atomiche relative: H = 1 u; O = 16 u; Na = 23 u]

  1. A) 0,25 M
  2. B) 0,05 M
  3. C) 0,10 M
  4. D) 0,50 M
  5. E) 0,18 M

 

Med 2016

Una soluzione (1) di NaCl ha concentrazione molare doppia rispetto a una soluzione (2) di Na2SO4.

Se si mescolano 100 mL della soluzione 1 con 200 mL della soluzione 2, la concentrazione dello ione Na+ nella soluzione finale sarà:

  1. uguale a quella della soluzione 1
  2. tripla rispetto alla soluzione 1
  3. doppia rispetto alla soluzione 1
  4. la metà rispetto alla soluzione 2
  5. doppia rispetto alla soluzione 2

 

Qual è la concentrazione di una soluzione contenente 2 moli di soluto 0,5 kg di solvente?

  1. 4,0 m
  2. 1,0 N
  3. 2,0 M
  4. 4,0 M
  5. 0,2 m

 

Redox

Med 2012

Se in una reazione gli ioni Ag+ in soluzione si trasformano in atomi del metallo, ciò significa che gli ioni Ag+:

  1. A) agiscono da ossidanti
  2. B) si ossidano
  3. C) perdono protoni
  4. D) acquistano neutroni
  5. E) cambiano il loro numero atomico

 

Med 2013

Considerando il numero di ossidazione dei reagenti coinvolti, quali delle seguenti reazioni sono

ossidoriduzioni?

1) Cl2 + 2KBr → 2KCl +Br2

2) 2Na + H2 → 2NaH

3) 2CrO42- + 2H+ → Cr2O72- + H2O

4) MnO2 + 4HCl → MnCl2 + Cl2 + 2H2O

  1. A) 1, 2 e 4
  2. B) 1, 2 e 3
  3. C) 2, 3 e 4
  4. D) 1, 3 e 4
  5. E) 1, 2, 3 e 4

 

Med 2014 

Quante delle seguenti reazioni sono solo ossidazioni (Ox), quante solo riduzioni (Red), quante ossidoriduzioni (Redox)?

2H+ + 2e- → H2

Ag+ + Cl- → AgCl

Cu+ → Cu2+ + e-

2Cu+ → Cu + Cu2+

Mg → Mg2+ + 2e-

  1. A) Ox: 2 Red: 1 Redox: 1
  2. B) Ox: 1 Red: 1 Redox: 2
  3. C) Ox: 1 Red: 2 Redox: 1
  4. D) Ox: 2 Red: 1 Redox: 2
  5. E) Ox: 2 Red: 2 Redox: 1

 

Reazioni e stechiometria

test_medicina_2017_grafica.jpg

Med 2012 (stechiometria)

Individua la successione numerica che indica correttamente i coefficienti della seguente reazione chimica: C6H6 + O2 → CO2 + H2O

  1. A) 2, 15 = 12, 6
  2. B) 1, 6 = 3, 3
  3. C) 1, 6 = 6, 3
  4. D) 2, 9 = 12, 6
  5. E) 2, 7 = 3, 1

 

Med 2013 (stechiometria)

La seguente equazione mostra la reazione tra un composto organico e l’ossigeno.

a C2H5SH + b O2 → c CO2 + 2SO2 + d H2O

Per quale valore di b l’equazione è bilanciata?

  1. A) 9
  2. B) 7
  3. C) 12
  4. D) 10
  5. E) 11

 

Med 2014

La seguente reazione è esotermica:

2 T (g) + 3 X (g) ↔ 5 Z (g)

Quale delle seguenti affermazioni è corretta?

  1. A) All’equilibrio, T e X producono Z alla stessa velocità con cui Z produce T e X
  2. B) Un catalizzatore aumenta la quantità di prodotto Z
  3. C) Un aumento di pressione causa un aumento della quantità di prodotto Z
  4. D) Un aumento di temperatura causa un aumento della quantità di prodotto Z
  5. E) L’aggiunta di Z sposta la posizione dell’equilibrio verso destra. 
WAU

WAU

Lascia un commento

Iscriviti alla newsletter WAU

Entra in WAU!

500 quiz inediti e commentati classificati per materia, argomento e livello di difficoltà + 5000 quiz ministeriali. Tutto ciò che ti serve per prepararti al Test di Ammissione.

Cosa aspetti? Iscriviti alla Newsletter e resta sempre aggiornato